Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Ottobre - ore 10.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Inaugurazione senza giunta per la "Mega Mostra" a Palazzo Civico

La mancata presenza alla cerimonia di apertura dell'esposizione con le opere dei ragazzi del "Laboratorio con me" non è passata inosservata per genitori e organizzatori. Problemi anche nella serata di Miss Italia.

Polemiche e delusione
Inaugurazione senza giunta per la "Mega Mostra" a Palazzo Civico

Sarzana - Val di Magra - Si concluderà domani, mercoledì 22 agosto, la “Mega Mostra” che raccoglie nell'atrio del palazzo comunale di Sarzana le opere realizzate dai ragazzi disabili del “Laboratorio con me”, che fra le molte attività promosse dal Lavoratorio Artistico in collaborazione con Asl 5, prevede anche un percorso pittorico curato da Sara Quattrino. Un'esposizione che fin dalla sua apertura venerdì scorso ha colpito ed emozionato coloro che l'hanno visitata per la forza espressiva e creativa che gli otto artisti esordienti hanno saputo trasmettere nelle oltre cento opere racchiuse in cornici acquistate in diversi mercatini, e quindi impreziosite da una storia propria, e realizzate con tecniche diverse messe in atto nelle diverse settimane di attività.
Un progetto (patrocinato dal Comune) che in questi pochi giorni ha incontrato come detto l'apprezzamento dei tantissimi turisti italiani e stranieri che sono transitati da piazza Matteotti, piacevolmente sorpresi dalla profondità di un percorso espositivo che in molti casi all'alto valore sociale ha unito anche un'ottima resa artistica.

Apprezzamenti che non sono però riusciti a colmare la delusione di organizzatori e genitori dei ragazzi per la totale assenza – sia in veste ufficiale che fra il pubblico - di rappresentanti della giunta e della maggioranza all'inaugurazione di venerdì, seguita da una puntata speciale della trasmissione radiofonica “Adiritura” che da qualche settimana vede protagonisti gli stessi ragazzi. Una mancata partecipazione da ricondurre forse al lutto per le vittime del crollo del ponte Morandi alla vigilia dei funerali di stato, ma che è stata stigmatizzata anche da alcuni genitori subito dopo la fine della trasmissione. “Siamo rammaricati – hanno sottolineato – una presenza anche informale da parte della sindaco o di qualche altro esponente dell'amministrazione, avrebbe fatto piacere a noi ma soprattutto ai nostri figli che hanno aderito a questo progetto con grande entusiasmo”. Su Facebook ha invece espresso il proprio disappunto il musicista Andrea Giannoni: “Alla giunta sarzanese – ha scritto sul proprio profilo – fa molto piacere partecipare in pompa magna alle selezioni di Miss Italia e negare la presenza a manifestazioni più importanti come quella della bellissima mostra nell'atrio del palazzo comunale”. Dello stesso avviso anche lo scrittore e conduttore radiofonico Alessandro Zannoni che ha scritto: “Nessuno della giunta ha presenziato all'inaugurazione con la scusa del lutto per Genova ma nella stessa sera il Comune era rappresentato alla festa del Tennis Club di Sarzana fra musica dal vivo e risate. Questi sono i fatti”.

Ma alla delusione dell'inaugurazione per gli organizzatori si sono aggiunte nelle ultime 24 ore anche le criticità dovute alla concomitanza della sfilata di Miss Italia, aggiunta all'ultimo momento nel programma delle iniziative sarzanesi. Ieri sera infatti gli spazi della mostra sono stati praticamente dimezzati e occupati dai camerini delle partecipanti, mentre al termine tutte le sedie sono state impilate e lasciate anche oggi davanti ai quadri. Una situazione non certo adatta ad una mostra e poco rispettosa del lavoro e dell'impegno dei ragazzi e di chi l'ha allestita e tenuta aperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le sedie accatastate davanti ai quadri


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News