Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Marzo - ore 15.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Crocifisso e l'"explorer navigation" di Roberto Filippetti

A Sarzana l'iniziativa del Caffè Letterario Ligustico.

4 gennaio, ricorrenza
Il Crocifisso e l'"explorer navigation" di Roberto Filippetti

Sarzana - Val di Magra - L'associazione culturale Caffè Letterario Ligustico organizza a Sarzana il 4 gennaio alle 18 nella sala consiliare di palazzo Roderio, un incontro pubblico per tanti aspetti unico. Il Crocifisso firmato da maestro Guglielmo nel 1138 e custodito nella Concattedrale di Sarzana è un unicum, paragonabile forse solo al pressoché coevo Crocifisso di San Damiano, che nel 1206 parlò a san Francesco. Così anche la figura di san Francesco è unica nei primi 1200 anni di cristianesimo, a motivo della patente conformità a Cristo data dalle stigmate che gli meritò il titolo di Alter crocifixus. Giotto sulle pareti della Basilica superiore di Assisi, squaderna la vita di questo santo in un celeberrimo ciclo di affreschi nei quali Roberto Filippetti entrerà con la tecnica di zoom "explorer navigation" che permette di vedere ad alta definizione anche i dettagli più minuti: un'avventura dello sguardo a sua volta unica.

Roberto Filippetti è studioso d’arte e letteratura, ha insegnato Iconologia e Iconografia presso l’Università Europea di Roma. La vivacissima attività di conferenziere lo ha portato a tenere lezioni e presentazioni nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché in quasi tutte le principali università italiane, e all'estero. A Barcellona ha parlato di Giotto agli architetti che stanno edificando la Sagrada Familia; a Pechino ha tenuto un corso d'Arte sacra al Seminario nazionale; ha tenuto presentazioni in Austria e Svizzera, in Paraguay e Perù, e in Terra Santa a Gerusalemme e Betlemme. E' curatore di quattro mostre didattiche itineranti, e autore dei relativi cataloghi.

La data del 4 gennaio 2019 risulta inoltre particolarmente significativa per la città di Sarzana, in quanto coincidente con il 550° anniversario del diploma con cui l'imperatore Federico III, il 4 gennaio 1469, confermò i privilegi imperiali già concessi dai predecessori e riconobbe a Sarzana il rango di 'città' e di erede dell'antica Luni, completando dal punto di vista dell'amministrazione civile il processo avviato dall'autorità religiosa con la bolla di Papa Paolo II del 21 luglio 1465. La serata sarà occasione per rendere omaggio alla bellezza e alla storia della città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News