Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Ottobre - ore 19.27

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il "Cinema di comunità" di Caravansseraglio per un mese al Moderno

Rassegna di quattro appuntamenti per creare un laboratorio-territoriale per lo scambio e la diffusione di opere cinematografiche.

dal 5 novembre a sarzana
Il "Cinema di comunità" di Caravansseraglio per un mese al Moderno

Sarzana - Val di Magra - Prenderà il via il prossimo 5 novembre la rassegna “Cinema di comunità – i documentari della Caravansseraglio” la cui prima edizione si svolgerà al Multisala Moderno di Sarzana con temi come ambiente, periferie, migrazioni. Relazioni umane raccontate sul grande schermo e vissute dal pubblico in un’esperienza coinvolgente dalla radio al cinema, passando dal bar. La manifestazione è un progetto culturale ideato dall’associazione Caravanserraglio Film Factory (che ha prodotto fra gli altri "Il sole sulla pelle" e "Ovunque proteggi" sulla strage di Viareggio) che vede il coinvolgimento di altre realtà associative della Val di Magra: il Lavoratorio Artistico di Sarzana e Radio Rogna in particolare. La direzione artistica è del regista apuano Massimo Bondielli. I quattro appuntamenti – sostenuti da Coop Liguria e patrocinati dal Comune – si terranno ogni martedì per tutto il mese di novembre.

“Tra gli obiettivi del progetto – affermano Gino Martella, Massimo Bondielil e Marco Matera - c’è quello di dare vita a un laboratorio-territoriale per lo scambio e la diffusione di opere cinematografiche, di idee e di passioni. Ci proponiamo di far conoscere e diffondere autori di cinema del reale, costruendo un vero e proprio percorso cittadino dove le relazioni umane si intrecciano tra momenti radiofonici, cinema e … bar”.
Aprirà la rassegna il film “Ti porto io – I’ll Push You” (2017) di Chris Karcher, presentato in sala dallo scrittore e documentarista Lorenzo Hendel (già responsabile editoriale di RAI DOC 3), per l’occasione padrino della Rassegna. Martedì 12 novembre sarà la volta del pluripremiato Selfie - film (2019) di Agostino Ferrente. Ancora, martedì 19 novembre verrà proiettato in anteprima Il pianeta in mare - ZaLab - (2019) di Andrea Segre, documentario che ha riscosso un notevole successo nell’ultima edizione del festival del cinema di Venezia. Infine, a chiudere la “magnifica quaterna” di film, sarà la volta di Dove bisogna stare (2018) di Daniele Gaglianone,che sarà presente in sala a conversare con il pubblico sulla nostra capacità di confrontarci con il mondo e di condividerne il destino.
“La scelta dei 4 film non è stata facile – dice il regista Massimo Bondielli, direttore artistico della rassegna - Amo il cinema del reale e le storie raccontate con sensibilità, che vanno alla ricerca di quel potenziale umano, che ancora ci consente di guardare al futuro con fiducia”.
Perché Cinema di Comunità? La definizione è di Lorenzo Hendel che in occasione di precedenti incontri con gli autori della Caravanserraglio Film Factory, produttrice dei documentari Se io fossi acqua (2013) – Ovunque proteggi (2015) – IL SOLE SULLA PELLE - il film (2019), ha avuto modo di definire appunto - “cinema di comunità” - il modo di fare cinema della Caravanserraglio, non soltanto nella realizzazione dei film, ma anche nel modo in cui gli stessi documentari vengono proposti al pubblico, attraverso una “distribuzione partecipata” da parte delle realtà territoriali interessate dalla proiezione.
Questo modo di fare cinema, crea comunità. La rassegna cinematografica, grazie alla collaborazione con il Lavoratorio Artistico di Sarzana e Radio Rogna, si arricchisce con una fase di avvicinamento alla sala. Prima delle 4 proiezioni in sala, a partire dalle 19.15 fino alle 20.15, ciascun ospite della serata converserà in diretta nella trasmissione “IT’S A LIVE” su RADIOROGNA.IT, un disco dal vivo ascoltato e condito dalle parole dei conduttori Eros BrainFisting e Walter Ubaldi e dell’ospite.
A seguire la “birra defaticante” che ha accompagnato le centinaia di tappe della Caravanserraglio in giro per l’Italia, bevuta insieme nei bar di Sarzana.
E’ possibile prenotare/acquistare il carnet delle 4 serate direttamente al Cinema Multisala Moderno di Sarzana, oppure il singolo ingresso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News