Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Gennaio - ore 22.39

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

I sarzanesi Fernweh protagonisti a Oviedo nell'omaggio a Bosch

Il gruppo ha curato la parte musicale dell'opera multimediale che Karmachina ha realizzato ispirandosi al "Giardino delle delizie" custodito al Prado.

I sarzanesi Fernweh protagonisti a Oviedo nell'omaggio a Bosch

Sarzana - Val di Magra - Per tre sere consecutive, da giovedì a sabato appena trascorsi, uno dei più importanti appuntamenti culturali nelle Asturie in Spagna ha avuto come protagonisti i sarzanesi Fernweh e lo studio Karmachina, autori fra l'altro anche del coinvolgente video che introduce i visitatori di Portus Lunae alla visita della passerella e dell'area archeologica di Luni.

Questa volta il progetto multimediale presentato a Oviedo è stato dedicato alla forza visionaria dell'arte di Hieronymus Bosch. Ogni anno infatti la Fundación Princesa de Asturias indice i suoi premi, che in questo 2019 hanno riservato un riconoscimento – per la categoria Communication and Humanities  - al celebre Museo del Prado, istituzione culturale più importante della Spagna che ha appena festeggiato i duecento anni dalla sua nascita. Da qui la scelta della fondazione asturiana di affidare a Rino Stefano Tagliaferro di Karmachina la realizzazione di un concerto multimediale ispirato ai capolavori del pittore olandese e in particolare al suo “Giardino delle Delizie” custodito al Prado, proposto nei tre appuntamenti live che si sono succeduti presso la “Fabrica de Armas de La Vega”.

Qui le caleidoscopiche immagini di “Tríptiko. A vision inspired by Hieronymus Bosch” sono state proiettate su un megaschermo accompagnate dalla musica dei Fernweh Emiliano Bagnato e Daniel Palumbo, coadiuvati dal batterista spezzino Mirko Ferrero che ha sostituito l'infortunato Lorenzo Cosci. Esibizioni rese possibili anche da un altro spezzino, il tecnico del suono David Campanini.

(Foto Iván Martínez per FPA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News