Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Gennaio - ore 22.39

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

I "Paesaggi obsoleti" di Ivan Vitale Lazzoni in mostra ai Fondachi

a sarzana fino al 12 gennaio
I "Paesaggi obsoleti" di Ivan Vitale Lazzoni in mostra ai Fondachi

Sarzana - Val di Magra - Dal 15 dicembre al 12 gennaio I Fondachi di Sarzana ospiteranno la mostra personale “Paesaggi obsoleti” di Ivan Vitale Lazzoni. Il progetto espositivo di IVAN VITALE LAZZONI è il resoconto di un ciclo di opere che indagano da cinque anni le dinamiche socio-culturali che hanno drasticamente modificato i concetti di tempo creativo e di pensiero creativo. Il focus dell’artista in questo progetto è uno zoom intenzionale sulle miserie contemporanee della vicenda umana. PAESAGGI OBSOLETI come una goccia dilatante amplia il campo visivo sul disarmo culturale ed etico delle masse In correlazione con le sue precedenti esposizioni, l’artista cerca di mantenere una sinfonia delirante sul tema, in accordo con la sua indagine pittorica, che da anni lo vede impegnato su tali contenuti. Le opere sono un elogio alla lentezza e raccontano il ruolo decisivo del tempo nella gestazione di un’idea e nella formazione di un pensiero che abbia contenuto e significato artistico. Il suo linguaggio pittorico privilegia le grandi dimensioni, nel corso degli anni l’artista ha elaborato un’idea di mosaico contemporaneo legando alla serialità minimalista degli anni 70 l’idea di tessera dipinta. Questi supporti pittorici sono diventati una sua cifra stilistica un ponte fra scultura e pittura. La poetica dei suoi nuovi paesaggi ci porta in un mondo post tecnologico e post pubblicitario, i soggetti dipinti sono architetture silenti o aree dismesse, impianti sportivi in disuso, un inno all’abbandono che fa luce sulla condizione eccessiva e competitiva nella quale viviamo. L’obsoleto come arma in contrasto alla celebrazione incontinente e orgiastica dell’immagine. In questi scenari dipinti è ingombrante la NON presenza dell’uomo e della figura umana, vincolo voluto fortemente dall’artista per sottolineare l’incapacità umana di redimersi dai propri errori. Temi cari all’artista già dagli esordi alla fine degli anni novanta. Lo storico e critico d’arte Luca Nannipieri che ha curato due delle sue ultime esposizioni ha parlato di NUOVA METAFISICA nel raccontare l’evoluzione della pittura di VITALE LAZZONI che ha assimilato nel corso degli ultimi venti anni di lavoro intenso le correnti artistiche che maggiormente lo hanno influenzato. La pop italiana negli aspetti compositivi, da Mario Schifano a Tano Festa. Le correnti New Dada per quanto riguarda gli aspetti materiali ed ironici del fare pittura, senza dimenticare l’importanza dei concetti dadaisti sul valore degli oggetti in disuso e la regalità data al materiale povero dell’arte etrusca. Inoltre l’espressionismo astratto americano e le opere di Julian Schnabel nella consapevolezza che la pittura ha bisogno di dimensioni importanti per dare al fruitore la possibilità di immergersi nei contenuti.


Ivan Vitale Lazzoni è un artista ligure classe 1981 ha conseguito la maturità artistica nel 1999 al LICEO ARTISTICO STATALE di CARRARA ha lavorato a bottega con l’artista sarzanese BARTOLOMEO BELLOTTO dal 1999 al 2003, ha studiato pittura con OMAR GALLIANI all’ACCADEMIA di BELLE ARTI di CARRARA nel distaccamento di PIETRASANTA si è laureato nel 2008 con relatore di tesi lo stesso GALLIANI. Nel 2008 ha vinto una borsa di studio allo IED di MILANO dove ha studiato DESIGN e ottenuto la sua seconda laurea nel 2011. Dalla sua prima esposizione del 1998 sono tante le collaborazioni artistiche fra teatro e musica. Nel 2014 ha dato vita a SPAZIOVITALE un satellite che orbita all’interno del suo atelier dove contaminare la sua pittura con collaborazioni interdisciplinari. Vive e lavora fra Milano e Sarzana

CONTATTI: ateliervitale@libero.it | www.vitalelazzoni.com | spaziovitale_artista (profilo instagram)

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News