Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Novembre - ore 09.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dipinti e carteggi con mezza Europa, il cardinal Lucciardi in mostra

Dipinti e carteggi con mezza Europa, il cardinal Lucciardi in mostra

Sarzana - Val di Magra - Centinaia di persone hanno preso parte sabato alla inaugurazione della mostra allestita al Museo Diocesano di Sarzana per ricordare la figura del Cardinale ottocentesco sarzanese Antonio Lucciardi. La visita alla mostra, intitolata "Antonio Lucciardi, un liberale sarzanese al tempo di Pio IX", è stata preceduta da un'affollata presentazione nel salone dell'Episcopio di Sarzana, dove la direttrice del museo e curatrice della mostra Barbara Sisti, dopo i saluti del presidente del Museo avvocato Bufano, del Vescovo diocesano e dell'assessore Campi in rappresentanza della civica amministrazione, ha illustrato efficacemente, anche con l'ausilio di supporti audiovisivi, la vita del Cardinal Lucciardi, dalla sua formazione alla progressiva assunzione di rilevanti responsabilità non solo pastorali ma anche diplomatiche durante il papato di Pio IX del quale il porporato sarzanese fu uno dei più fidati e vicini collaboratori.
E la relatrice non ha mancato di ricordare le molteplici opere di bene compiute da Lucciardi nella sua Sarzana, fra le quali spicca la messa a disposizione dei giovani della città dell'edificio di sua proprietà che oggi ospita l'Asilo Spina.
Alla mostra allestita al Museo Diocesano di possono ammirare, oltre a dipinti raffiguranti il Cardinale, il suo prezioso corredo liturgico, i paramenti sacri e ampi stralci della sua corrispondenza con le corti europee e i maggiori personaggi europei della sua epoca che l'intensa attività diplomatica e le numerose missioni all'estero per incarico di Pio IX gli consentirono di intrattenere.
Materiali provenienti dal Museo Diocesano di Senigallia e dagli archivi di famiglia dei  discendenti, che hanno generosamente contribuito anche finanziariamente all'allestimento della mostra, che sarà visitabile fino al 19 gennaio, il venerdì, sabato e domenica dalle 16 alle 19 e il sabato anche al mattino dalle 10,30 alle 12,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News