Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28 Ottobre - ore 20.41

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dal legno spiaggiato alle opere di “Migrare”, Francesco Ciabatti espone a Sarzana

da "Mazì" in via Cattani
Dal legno spiaggiato alle opere di “Migrare”, Francesco Ciabatti espone a Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Da venerdì 2 ottobre presso lo spazio laboratorio - Mazì|Progetti e Oggetti di Sarzana - sarà visibile al pubblico Migrare un intervento site-specific dell’artista toscano Francesco Ciabatti.
Dal legno trovato sulla spiaggia, grazie al sapiente lavoro di Francesco che ne bilancia e cura i volumi, nascono gabbiani, aironi, anatre e rondini. Volatili che possono vivere da soli sia in ambienti rurali che industriali, in piccoli gruppi o in grandi stormi da riprodurre in installazioni.
Francesco attraverso il suo lavoro vuole creare qualcosa di semplice ma allo stesso tempo evocativo, comunicando con l’artigianalità delle sue creazioni il potere della trasformazione. Il movimento del volo, parte integrante delle sue opere, è basato su un gioco di delicati equilibri; andando a contrastare così i meccanismi complessi e incomprensibili nascosti all’interno degli oggetti tecnologici\informatici che quotidianamente usiamo e di cui ci circondiamo. Le sue rappresentazioni, quasi giocattoli di altri tempi, vogliono ricordarci l'importanza dell'ingenuità, riportandoci verso una dimensione più genuina e meno artificiale.

Le sue rondini, esposte presso lo spazio sarzanese, portano in sé tutta la simbologia della libertà e della traversata, ma non solo, il volo di gruppo racconta anche di collaborazione, di fatiche e destinazione condivise. E proprio in quest’ultimo significato il team Mazì si è ritrovato, sposando appieno il concetto raccontato in Migrare, esposizione che andrà ad aprire una serie di altre iniziative che animeranno lo spazio di Via Cattani durante tutta la stagione invernale. 

Oltre agli artisti invitati ad esporre le loro creazioni, sono in calendario una serie di eventi e workshop dedicati ad adulti e bambini a partire dalla metà del mese di ottobre perché l’intento di Mazì è quello di valorizzare e incentivare l’arte e la manualità.

Migrare di Francesco Ciabatti

Quando: da venerdì 2 ottobre a domenica 1 novembre

Dove: Spazio Mazì - Progetti e Oggetti, Via Cattani 22, Sarzana

Orari d’apertura
Lunedì: 16.30-19.30
Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì e Sabato: 10.30 - 12.30 |16.30 -19.30

Info: mazi.progettieoggetti@gmail.com
Social Facebook & Instagram @maziprogettieoggetti

Team Mazì: Francesca Gianfranchi, Alessandra Botto, Orianna Fregosi, Ilaria Biggi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News