Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Febbraio - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bruno Morchio presenta alla Mondadori "Un piede in due scarpe"

Bruno Morchio presenta alla Mondadori "Un piede in due scarpe"

Sarzana - Val di Magra - Sabato 27 gennaio, alle 17 presso Mondadori Bookstore di Sarzana, incontro con Bruno Morchio in occasione della presentazione del libro "Un piede in due scarpe" (Ed. Rizzoli). I protagonisti sono Diego Ingravallo, un commissario di polizia dall’ingombrante cognome letterario, e lo psicologo Paolo Luzi, che ha il dono - o la maledizione - di riconoscere le bugie di chi mente sapendo di mentire. Bruno Morchio è uno scrittore e psicologo italiano genovese classe 1954, laureato prima in Lettere moderne e poi in Psicologia. Lavora come psicologo e psicoterapeuta e ha pubblicato articoli su riveste di letteratura, psicologia e psicanalisi. Ha esordito come scrittore all'inizio degli anni Duemila, creando il personaggio dell’investigatore privato Bacci Pagano, ironico e disincantato, pubblicando una serie di romanzi ascrivibili al genere noir ambientati nella sua città, Genova, tra cui si ricordano: Bacci Pagano. Una storia da carruggi (2004), Con la morte non si tratta (2006), Le cose che non ti ho detto (2007), Colpi di coda (2010), Lo spaventapasseri (2013), Un conto aperto con la morte (2014), Il testamento del Greco (2015), Fragili verità. Il ritorno di Bacci Pagano (2016) e Un piede in due scarpe (2017) .

Genova, febbraio 1992. Il gelo e la pioggia battono la città nell'anno dell’Expo e delle celebrazioni colombiane. Il dottor Luzi, psicologo quarantenne, riceve in studio una ragazza dai capelli rossi, Teresa, che gli chiede di dissuaderla dall'uccidere il proprio amante, Luca Latorre. Quando Luzi chiede perché, la ragazza risponde: perché non ce la faccio più a tenere il piede in due scarpe. Al successivo appuntamento, fissato cinque giorni dopo, Teresa non si presenta. La mattina seguente, Luzi legge sul giornale che Latorre è stato trovato morto nei cosiddetti Giardini di Plastica. Caso chiuso? Non secondo Luzi, l’unico convinto dell’innocenza di Teresa, che si metterà a indagare per scagionarla…

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News