Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Gennaio - ore 14.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Aperitivo, cena e concerto con Bobo Rondelli

Aperitivo, cena e concerto con Bobo Rondelli

Sarzana - Val di Magra - Sabato 21 dicembre 2019 presso il Circolo enogastronomico Archivi della Resistenza al Museo Audiovisivo della Resistenza di Fosdinovo (MS) cena-concerto di Bobo Rondelli per il terzo appuntamento della Rassegna per chi non si Rassegna 2020, che torna dopo i concerti di Gang e Cisco. Alle 19 aperitivo di auguri con Bobo offerto dalla associazione, alle 20 cena sociale (25 euro tutto compreso e 20 euro per studenti e precar*), alle 22 concerto di Bobo Rondelli con la presentazione del libro autobiografico “Cos'hai da guardare?” Mondadori 2019 (ingresso libero fino ad esaurimento dei posti). Attenzione i posti sono limitati, prenotatevi per la cena-concerto a info@archividellaresistenza.it o al 3290099418)


Arriva al Museo audiovisivo della Resistenza il romanzo autobiografico del grande cantautore livornese Bobo Rondelli “Cos'hai da guardare” per festeggiare insieme il Natale e farsi gli auguri di buone feste come è tradizione ormai da qualche anno.
Bobo Rondelli, cantautore dal talento straordinario è uno degli ultimi “maledetti” della canzone italiana, è un artista che porta con sé la beffarda, dolente, orgogliosa eredità umana e politica della sua Livorno, fondata, come racconta lui stesso, “da ladri, prostitute, prigionieri politici”.

Rondelli ha scritto e continua a scrivere canzoni che sanno di amori difficili, di rabbia e malinconia, e soprattutto continua a stupire del palco, da vero performer, mescolando il graffio della comicità e della provocazione al ripiegamento della ballata.

In “Cos’hai da guardare” Rondelli fa i conti con chi l’ha messo al mondo, con la città che lo ha visto crescere, con le donne – beatitudine e dannazione -, con la solitudine, con l’alcol e la droga, con la musica – sfida e bellezza. Attraverso uno sbilenco andare e venire di immagini e un benefico disordine degli affetti tornano la dolce figura della madre, lo sguardo interrogativo del padre, i fantasmi dell’apprendistato sessuale, le prime grandi avventure musicali (i Beatles, Lou Reed, Iggy Pop ma anche Guccini, e naturalmente il faccia a faccia con l’altro grande livornese, Piero Ciampi), il premere del mondo a cavallo del millennio, il dolce sgomento di avere figli a cui passare il testimone. Lo vediamo farsi portare in galera per “atti osceni”, patire la morte dell’amico bassista Alessandro, suonare per ragazzini leucemici, ricominciare sempre da una donna, vivere la nicchia preziosa della propria arte come la vera salvezza. Bobo Rondelli, ovvero una storia esemplare, una storia con tante aperture e nessun finale possibile: solo la nettezza di quella domanda senza punto interrogativo, “Cos’hai da guardare”.
Dopo la presentazione del libro, aperitivo con l'autore e cena sociale al prezzo di 25 euro (20 per studenti e precari), per info e prenotazioni chiamare il 3290099418.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News