Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 19.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Vertice sulla sicurezza in Prefettura, più controlli nelle ore notturne

Dopo i fatti di Piazza San Giorgio Cavarra ha incontrato Garufi. Il Prefetto: "Nel 2017 i reati a Sarzana sono calati". Massima attenzione sui furti in abitazione.

Vertice sulla sicurezza in Prefettura, più controlli nelle ore notturne

Sarzana - Val di Magra - Questa mattina il sindaco di Sarzana Alessio Cavarra ha incontrato il Prefetto Garufi per fare il punto sulla sicurezza anche alla luce dell'episodio di violenza avvenuto dieci giorni fa in piazza San Giorgio. All'indomani di quel pestaggio infatti il primo cittadino aveva sollecitato la convocazione di un vertice nel quale ha ribadito come la città, sia per dimensioni che per centralità, debba essere posta sullo stesso piano di altre realtà liguri nelle quali viene garantito un maggior presidio di forze dell'ordine. Al Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza presieduto dal Prefetto, hanno preso parte anche i vertici provinciali e i responsabili dei presidi locali delle Forze di Polizia oltre al Comandante della Polizia Municipale Severgnini e dall’Avvocato Belloni. Garufi ha aperto l’incontro illustrando le statistiche sull’andamento della delittuosità nella città e sull’attività di prevenzione e repressione dei reati svolta dalle Forze dell’Ordine.

“Sul primo aspetto - ha esordito il Prefetto -, basato su un’analisi comparata dei dati riferiti all’anno appena concluso (anche se non ancora definitivi) rispetto alle precedenti annualità, non si rilevano significativi scostamenti né tantomeno picchi tali da evidenziare una recrudescenza dell’aggressione criminale. È comunque un fatto - ha continuato Garufi - che nel 2017 si è registrato un calo dei reati nell’ordine del 4,5% rispetto al 2015 e di oltre mezzo punto percentuale rispetto al 2016, e che si sia ritornati allo stesso livello del 2014. Anche l’attività repressiva non ha subito arretramenti”. Nel dettaglio, si è preso atto che il 60% dei reati compiuti nel comune riguarda i furti, con una certa incidenza di quelli commessi in abitazione; in proposito si è posto l’accento sulle strategie di contrasto che, specie sul fronte investigativo, si stanno mettendo in campo per individuare le linee comportamentali e colpire i responsabili.
Consapevole della centralità della città nella Val di Magra, punto di snodo di fiorenti attività imprenditoriali, e della conseguente attrattività del territorio anche sul piano delinquenziale, il Comitato ha ravvisato la necessità di potenziare ulteriormente la proiezione esterna dei reparti presenti, accentuando la visibilità degli operatori di polizia, specie nelle ore notturne e nei fine settimana, anche allo scopo di infondere una sensazione di maggiore sicurezza nella comunità sarzanese.

“Non possiamo ignorare il disagio crescente che vivono i cittadini – ha detto Cavarra, – c'è una percezione di insicurezza che per quanto non trovi riscontro nei fatti dobbiamo comunque affrontare. E' nostro dovere intervenire per contrastare un senso di malessere diffuso sempre più ampio. Sarzana deve essere considerata come altre città importanti della Liguria nelle quali viene garantito un presidio importante in termini di presenza delle forze dell'ordine sul territorio”.
“Pieno accordo con il Sindaco Cavarra - ha concluso il Prefetto - che, dal canto suo, ha preannunciato l’istituzione di servizi serali della Polizia Municipale e il potenziamento della videosorveglianza, misure queste che vanno nel senso di un corposo sostegno all’attività del Commissariato di PS e delle Compagnie dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, già impegnati quotidianamente a garantire la necessaria cornice di sicurezza ai sarzanesi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News