Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Gennaio - ore 11.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Traditi dalla refurtiva in vendita su Facebook

Oggetti per la casa e giocattoli per un valore di 700 euro portati via da "La porta di Luni" sulla Variante. I commercianti non si erano neanche resi conto dell'ammanco. I carabinieri sì.

denunciata una coppia
Traditi dalla refurtiva in vendita su Facebook

Sarzana - Val di Magra - Ieri i carabinieri della radiomobile della Compagnia di Sarzana hanno denunciato in stato di libertà un uomo ed una donna che avevano messo in vendita sulla piattaforma Facebook diversi oggetti per la casa ed alcuni giocattoli, che le indagini hanno appurato essere oggetto di furti commessi ai danni di tre negozi del centro commerciale “La porta di Luni” sulla Variante Aurelia di Sarzana.
Le indagini hanno preso avvio nei giorni precedenti quando i carabinieri hanno scoperto che i due conviventi, un 34enne ed una 31enne residenti a Sarzana e già conosciuti dalle forze dell’ordine, avevano messo in vendita sul social network oggettistica per la casa e giocattoli nuovi. Gli annunci sono apparsi subito sospetti, poiché gli articoli erano venduti a prezzi stracciati rispetto al loro reale valore di mercato. I carabinieri sono riusciti a risalire a tre negozi che vendono quei marchi e da cui gli oggetti potevano provenire; i titolari dei negozi, una volta interpellati, li hanno infatti riconosciuti come propri ed oggetto di furti di cui neanche si erano resi conto.

Una volta identificati gli intestatari del profilo utilizzato, i carabinieri hanno immediatamente informato la Procura della Repubblica della Spezia ed ottenuto un decreto di perquisizione prima che gli oggetti potessero essere illecitamente venduti. La perquisizione è scattata ieri mattina prima dell’alba, causando alla coppia un brusco risveglio, ed ha consentito di recuperare e sequestrare tutta la refurtiva, il cui valore di mercato complessivo è di circa 700 euro.
Durante la perquisizione, i militari hanno anche rinvenuto una paletta per segnaletica stradale, utilizzata dalle Forze di Polizia per imporre l’alt ai veicoli su strada, anch’essa sequestrata e su cui i carabinieri stanno effettuando ulteriori approfondimenti.
I due conviventi sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica della Spezia per concorso in ricettazione degli oggetti asportati ai tre negozi Sarzana e rischiano una condanna fino ad otto anni di reclusione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News