Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Ottobre - ore 15.59

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spente le fiamme di Notre-Dame. Il cuore del mondo si è fermato

Ieri un castelnovese sul luogo del disastro: "Tutti erano attoniti e distrutti".

dramma a parigi
Spente le fiamme di Notre-Dame. Il cuore del mondo si è fermato

Sarzana - Val di Magra - Sono state spente le fiamme che hanno divorato la cattedrale di Notre-Dame a Parigi. La meravigliosa cattedrale ha perso la sua guglia la stabilità della cattedrale e la profondità strutturale del danno sono ancora incerti, come riporta Ansa.
Ieri sera Città della Spezia è riuscita a contattare Marco Graziano, di Castelnuovo Magra, che ha assistito ad alcuni dei momenti più drammatici del disastro: "Sembrava di essere in un film, un disaster movie, con centinaia di persone ferme in strada ed attonite di fronte al fumo e alle fiamme che uscivano dalla chiesa (clicca qui per l'articolo completo)".

Sempre come riporta l'agenzia di stampa Ansa la volta della navata centrale di Notre-Dame a Parigi è crollata in alcune sezioni e sul transetto, dove poggiava la guglia: è quanto si vede nelle prime immagini riprese dall'interno della cattedrale nella notte dai vigili del fuoco, di cui alcuni frame sono apparsi su media fra cui Cnn. Dalle voragini sulla volta si vedono i bagliori della struttura del tetto che ancora brucia. I rilievi in marmo appaiono bruniti dal fumo e in fondo all'abside si vede la croce dell'Altare maggiore. A terra pezzi di legno fumante.
Il cuore del mondo si è fermato e in un tweet il direttore della stampa varcana ha riportato la vicinanza di Papa Francesco per questo immane disastro.
Il premier francese Macron, visibilmente scosso e distrutto ha dato il primo segnale di riscossa annunciando che la cattedrale "la ricostruiremo insieme".

Il restauro della cattedrale di Notre-Dame de Paris "durerà mesi e anni": lo ha detto il ministro francese della Cultura, Franck Riester, spiegando che è ancora "troppo presto" per valutare la durata precisa della ristrutturazione. "In ogni caso - ha detto ai microfoni di France Info - ci vorrà tanto tempo e bilanci molto importanti". Riester ha precisato che "i due terzi del tetto sono andati in fumo" e che la "guglia è crollata all'interno della cattedrale, creando un buco nella volta", anche "una parte delle vetrate" è andata "distrutta".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News