Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Settembre - ore 16.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spaccio nei boschi di Montemarcello, 29enne in manette

processo a distanza
Spaccio nei boschi di Montemarcello, 29enne in manette

Sarzana - Val di Magra - Una fiorente attività di spaccio nei boschi di Montemarcello Magra. A finire in manette e ad essere processato è un giovane pusher marocchino di 29 anni, senza fissa dimora in Italia. sorpreso dai carabinieri di Sarzana che lo hanno arrestato in flagranza di reato.

Durante alcuni controlli i militari hanno notato un bivacco nascosto tra la fitta vegetazione, all’altezza del secondo curvone per salire a Montemarcello.
La posizione sopraelevata era stata scelta ad hoc dallo spacciatore perché gli permetteva di vedere sia i mezzi dei clienti sia le pattuglie dei carabinieri impegnate nel controllo del territorio e riusciva sempre a nascondersi in tempo senza essere scoperto. Ma questa volta i carabinieri sono andati sul posto alle prime luci dell’alba, scendendo dall’alto, sorprendendolo alle spalle. In questo modo i carabinieri lo hanno colto all’improvviso e bloccato per sottoporlo a perquisizione, al termine della quale è stato trovato in possesso di: ventiquattro dosi cocaina, per diciannove grammi totali, destinate allo smercio; un telefono cellulare, usato per contattare gli acquirenti; materiale vario per il taglio e confezionamento.

La droga, il cui valore si vendita al dettaglio si aggira su duemila euro ca., è stata sequestrata insieme agli altri oggetti rinvenuti. “Quello di ieri – si legge in una nota dei militari sarzanesi - è stato l’ennesimo colpo inferto al traffico di sostanze stupefacenti messo a segno dai carabinieri di Sarzana che, negli ultimi 20 giorni, tra i boschi della val di vara e della val di magra hanno arrestato ben quattro spacciatori”. Questa mattina si è tenta l’udienza di convalida, in modalità da remoto, al termine della quale il giudice del tribunale della Spezia, Elisa Scorza, ha convalido l’arresto e comminato due anni di reclusione allo spacciatore, pena sospesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News