Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Ottobre - ore 20.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spaccio in zona parco, carabinieri arrestano pusher

sequestrati 17 grammi di cocaina
Spaccio in zona parco, carabinieri arrestano pusher

Sarzana - Val di Magra - Hanno notato un movimento sospetto tra autovetture, sono entrati in azione e alla fine hanno arrestato un uomo e sequestrato 17 grammi di cocaina. E' questo il bilancio dell'intervento portato a termina dai Carabinieri di Sarzana. I militari si sono appostati nella zona del Parco Regionale di Montemarcello-Vara-Magra di Santo Stefano di Magra per verificare alcune segnalazioni di movimenti sospetti di autovetture. Infatti, da lì a poco, è sopraggiunta una Fiat Punto con il solo conducente a bordo che, alla vista della pattuglia, ha cercato di allontanarsi velocemente ma i Militari non si sono fatti cogliere di sorpresa ed una seconda pattuglia è riuscita ad impedire la fuga dell'uomo. Si tratta di un 35enne di origini marocchine, dimorante in Alta Lunigiana, con precedenti penali per violazioni della legge sull’immigrazione e guida in stato di ebbrezza alcolica, i Carabinieri durante la perquisizione hanno trovato una dose di cocaina da un grammo ed un involucro al cui interno erano custoditi altri sedici grammi dello stesso stupefacente, risultato di buona qualità, destinato ad essere venduto ai tossicodipendenti della provincia spezzina.

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e la droga rinvenuta è stata sequestrata.

I 17 grammi di cocaina, destinati al mercato illegale al dettaglio della droga in Val di Magra, opportunamente confezionati in dosi, avrebbero potuto fruttare fino a 1.500,00 euro di illecito guadagno.

L’arrestato, dopo una nottata passata in caserma a Sarzana, questa mattina l’uomo è stato tradotto davanti al Giudice della Spezia per l’udienza direttissima di convalida dell’arresto.
L’Autorità Giudiziaria, convalidato l’arresto, ne ha disposto la scarcerazione ed applicato nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione tre volte la settimana alla stazione dei Carabinieri dove abita in attesa del processo rinviato al prossimo mese di novembre. Prosegue così l’attività di prevenzione e repressione delle condotte illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Compagnia Carabinieri di Sarzana nel territorio della vallata del Magra.

(foto: repertorio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News