Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28 Ottobre - ore 20.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sorpreso dai carabinieri alla stazione, straniero irregolare espulso dall'Italia

Già conosciuto agli uffici per detenzione ai fini di spaccio in relazione a diverse cessioni di cocaina ed hashish nella medesima zona cittadina.

Sarzana
Sorpreso dai carabinieri alla stazione, straniero irregolare espulso dall'Italia

Sarzana - Val di Magra - Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri di Sarzana, impegnati in una attività di contrasto dell’immigrazione clandestina e del degrado urbano, hanno fermato un 50enne mentre si aggirava in Piazza Jurgens a due passi dalla stazione ferroviaria. L’uomo di origini magrebine, già noto alle forze dell’ordine per pregressi reati di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio e violazioni delle norme sull’immigrazione, è stato trovato sprovvisto di documenti di identificazione e soggiorno, e così accompagnato in caserma per il fermo di identificazione con foto segnalamento e denunciato a piede libero alla procura della spezia per ingresso, soggiorno e permanenza illegale nel territorio dello stato, in violazione delle norme vigenti in materia di immigrazione.

Il 50enne era stato già indagato nell’autunno dello scorso anno dalla Squadra mobile della Questura della Spezia in quanto ritenuto responsabile, in concorso con altri quattro connazionali, di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio in relazione a diverse cessioni di cocaina ed hashish a tossicodipendenti sarzanesi, accertate tra settembre ed ottobre 2019 nelle zone comprese tra la stazione ferroviaria, lo skate park e la piazza dei pullman. Dopo le formalità di rito l’ufficio stranieri della Questura, che nel novembre scorso gli aveva intimato invano di uscire dall’Italia, ha emesso nei suoi un decreto esecutivo di espulsione. Nel corso della nottata, i carabinieri di Sarzana hanno accompagnato al c.i.e. (centro di identificazione ed espulsione) di Torino, dal quale sarà avviato alla frontiera ed imbarcato sul primo volo utile per fare rientro nel paese di origine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News