Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 05 Giugno - ore 15.39

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sorpreso a prendere il sole nudo sugli scogli, denunciato un sarzanese

Ancora troppe persone escono di casa senza motivazioni contemplate dal decreto del governo.

Ennesimo caso di mancato rispetto delle normative

Sarzana - Val di Magra - Prosegue senza sosta lo sforzo delle forze dell'ordine sul territorio nazionale per garantire il rispetto delle misure varate dal governo per contenere la diffusione del coronavirus, nonché per soddisfare le crescenti richieste al 112 da parte di cittadini in cerca di informazioni o rassicurazioni sull’emergenza in atto.

A fronte del comportamento responsabile tenuto dalla maggioranza dei cittadini, che nel rispetto delle normative rimane all’interno della propria abitazione continuano però a registrarsi quotidiane violazioni delle prescrizioni imposte.

E’ il caso di diversi cittadini che, sfruttando le giornate soleggiate, si sono riversati sulle spiagge, proprio dove i Polizia, Carabinieri e agenti delle Polizia locali hanno opportunamente intensificato i controlli al fine di garantire la tutela della salute pubblica.
“Ho bisogno di respirare aria di mare per la salute…”, oppure “Pensavo di poter prendere un po’ di sole in spiaggia….”; sono queste alcune delle motivazioni che negli scorsi giorni sono costate una denuncia ad alcuni cittadini usciti di casa, noncuranti delle disposizioni contenute nel decreto governativo.

Ne sa qualcosa un 57enne di Sarzana che è stato pizzicato in quel di Marina di Carrara, dove molti “furbetti” sono stati rintracciati dietro gli scogli della zona costiera, dove avevano trovato riparo per non farsi notare. L'espediente non è servito a nulla: i Carabinieri li hanno “stanati” anche lì. Il sarzanese è un naturista, denunciato all’autorità giudiziaria, perché stava prendendo il sole steso sugli scogli completamente nudo.
Scene simili sul lungomare di Marina di Carrara, dove i militari del Radiomobile hanno dovuto raggiungere direttamente in spiaggia chi aveva incautamente pensato di stendersi al sole per una “tintarella” fuori stagione, raccogliendo anche in questo caso le giustificazioni più disparate.

Il ragionamento che fanno molte di queste persone è: tanto in giro non incontro nessuno. Vero, perché la stragrande maggioranza delle persone rimane in casa. Se non lo facessero gli indisciplinati non potrebbero dire di essere sicuri di non incontrare nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News