Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 11 Luglio - ore 17.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sequestrate armi e munizioni in casa, una denunciata | Video

Erano state denunciate da un francese residente a Roma, deceduto tre anni fa: in corso approfondimenti per chiarire per quali motivi si trovassero nell’abitazione di Santo Stefano Magra.

sette pistole perfettamente funzionanti
Sequestrate armi e munizioni in casa, una denunciata

Sarzana - Val di Magra - Nei giorni scorsi, i finanzieri del gruppo della Spezia e della Compagnia di Sarzana hanno portato a termine una mirata indagine che ha consentito di rinvenire presso un’abitazione sita in Santo Stefano Magra armi e munizioni irregolarmente detenute. Durante il periodo segnato dall’emergenza epidemiologica da Covid 19, grazie al mantenimento, comunque, di un’elevata attenzione informativa, sono stati raccolti elementi che lasciavano presagire la presenza di armi non dichiarate. La Procura della Repubblica di La Spezia, tempestivamente informata circa gli esiti dei preliminari accertamenti, ha emesso apposito provvedimento di perquisizione di unità immobiliari individuate dai Finanzieri, ubicate in Santo Stefano Magra. Il provvedimento è stato immediatamente eseguito e all’interno di un appartamento sono state rinvenuti, occultati in due valige nascoste in un soppalco sette pistole di vari modelli tra cui due Browning, 1 Beretta ed un revolver Colt; 764 munizioni di vario calibro; 12 caricatori e 4 fondine. Le armi erano perfettamente funzionanti, in ottimo stato di conservazione e anche accuratamente oliate, atteso il rinvenimento di alcuni kit di pulizia tipicamente usati per la manutenzione.

Si tratta di armi e munizioni che risultavano denunciate da un soggetto di origine francese residente a Roma, ma deceduto agli inizi del 2017: sono in corso approfondimenti per chiarire per quali motivi si trovassero nell’abitazione di Santo Stefano Magra. Il materiale recuperato è stato sottoposto a sequestro ed è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria
per detenzione abusiva di armi e munizioni una donna sessantenne di origine fiorentina, da poco trasferitasi nella località della Val di Magra. L’individuazione ed il sequestro di armi non denunciate contribuisce efficacemente alla
prevenzione di azioni predatorie e/o estorsive della criminalità, organizzata e comune, recidendo la possibilità di proseguire un traffico illecito di mezzi atti ad offendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Video

19/06/2020 - Sequestrate armi e munizioni in casa, una denunciata



Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News