Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Settembre - ore 15.21

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Schianto in autostrada, un morto e otto feriti

Secondo una prima ricostruzione, un camion cisterna sarebbe andato a impattare violentemente contro tre furgoni di una ditta fermi sulla corsia di emergenza.

Tragedia in A12
Schianto in autostrada, un morto e otto feriti

Sarzana - Val di Magra - Un morto e otto feriti di cui quattro gravi. È il tragico bilancio dell'incidente avvenuto intorno alle 12 di oggi, sabato, sull'autostrada A12 tra i caselli di Carrara e Sarzana. Al chilometro 109 un camion cisterna per il trasporto di oli alimentari, che viaggiava in direzione Genova (vuoto in quel momento) per cause da accertare, ha urtato violentemente tre furgoni di una ditta che erano fermi sulla corsia di emergenza. La vittima è un giovane di 27 anni, Lorenzo Lunghi, residente a Fiesole (Firenze). Anche gli altri feriti sono originari della zona fiorentina e di età compresa tra i 21 e i 55 anni. Appartenenti a una ditta di catering, si stavano dirigendo verso Fivizzano. Da una ricostruzione sembrerebbe che il primo furgone si sia fermato per cambio gomma, gli altri due furgoni si sono accodati e l'ultimo sarebbe stato travolto dall'autocisterna.
Otto, come detto, i feriti: una donna è stata trasferita con l'elisoccorso Pegaso 1 all'ospedale di Cisanello (Pisa), tre feriti gravi e un ferito in codice giallo all'ospedale delle Apuane e tre feriti in codice giallo all'ospedale di Sarzana.

Sul posto, oltre alle cinque ambulanze giunte da Fosdinovo, Marina di Carrara, Carrara e Massa necessario si è reso l'intervento dei vigili del fuoco del Comando di Massa-Carrara arrivati sul posto con 12 uomini (cinque da Carrara con un'autopompa-serbatoio e un autofurgone attrezzato per incidenti, e sette da Massa con un'aps e un'autogru). I pompieri, insieme ai soccorritori del 118, hanno provveduto a estrarre i feriti incastrati tra le lamiere.
Sul posto anche il personale della Salt, la società autostrade, e la Polizia stradale che ha provveduto a chiudere il tratto autostradale, riaperto nel corso del pomeriggio.

M.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News