Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Agosto - ore 20.03

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Rapiscono un gatto, coppia denunciata

il felino torna fra le braccia del padrone
Rapiscono un gatto, coppia denunciata

Sarzana - Val di Magra - Preoccupante e surreale la scena accaduta l’altro ieri a Romito Magra: "Rosso", 16 anni, sta camminando lungo la strada quando una Jeep Cherokee si ferma accanto a lui. A bordo un uomo e una donna che scendono rapidamente, lo afferrano e risalgono in macchina per darsi alla fuga. Dei testimoni, per fortuna, assistono alla scena e riescono ad annotare il numero di targa. Malcapitato protagonista del sequestro, risolto in poche ore dai Carabinieri della Stazione di Arcola, è un bel gatto soriano tigrato, dal pelo rossiccio cui deve il nome.

Il proprietario, un giovane 30enne residente a poca distanza, informato dall’accaduto, ha immediatamente avvisato i militari della locale Stazione che, elaborando il numero di targa e visionando i filmati delle telecamere presenti in zona, sono risaliti ad una coppia di coniugi spezzini cinquantenni. Una volta individuati i due “rapitori”, i Carabinieri sono corsi a casa loro e lì hanno trovato, per fortuna in buona salute, il povero Rosso, portandolo in caserma e telefonando a casa per dare la buona notizia. Nel frattempo il gatto, sornione, si è accomodato su una sedia di fronte alla scrivania del Brigadiere, osservando, incuriosito, l’attività dei suoi salvatori, che poco dopo lo hanno riconsegnato, frastornato ma in ottima salute, tra le braccia del suo amico umano.

La coppia di autori del reato è stata denunciata alla Procura della Repubblica per il furto dell’animale. I due coniugi già in passato avevano avuto problemi con la giustizia, allorché erano stati trovati in possesso di quarantasei cani di piccola taglia che detenevano in precarie condizioni, malnutriti, per commercializzarli abusivamente. A margine della vicenda, i Carabinieri, che hanno constatato la pubblicazione sui social network di una serie di messaggi postati da proprietari di animali domestici scomparsi, invitano gli interessati a mettersi in contatto con la Stazione per verificare se il caso di Rosso sia stato un episodio isolato o meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News