Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Novembre - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ordigno esplosivo rinvenuto a Luni, ci pensano gli artificieri alpini

risale alla seconda guerra mondiale
Ordigno esplosivo rinvenuto a Luni, ci pensano gli artificieri alpini

Sarzana - Val di Magra - Un team di artificieri dell’Esercito è intervenuto nel comune di Luni per bonificare un ordigno risalente alla seconda guerra mondiale. Anche nel corso di questa difficile emergenza sanitaria, gli artificieri dell’Esercito proseguono le loro attività di bonifica di ordigni esplosivi per la sicurezza della popolazione, con particolare attenzione alla tutela dei contesti urbani. Con le necessarie cautele e la massima attenzione ai protocolli di sicurezza governativi legati al Covid-19, gli specialisti del 32° Reggimento Genio Guastatori della Brigata Alpina “Taurinense” sono intervenuti per disinnescare una bomba a mano statunitense MK2 rinvenuta a pochi metri da alcuni edifici abitati.

Il tempestivo intervento degli artificieri alpini, in stretta sinergia con la Prefettura della Spezia, le Forze dell’Ordine e il personale sanitario della Croce Rossa, ha consentito di coordinare al meglio l’attività, riducendo i tempi necessari alla messa in sicurezza ed al trasporto dell’ordigno in una vicina cava per il successivo brillamento. Dall’inizio dell’anno, sono circa quaranta gli interventi che i genieri di Fossano hanno condotto sul territorio del nord-ovest; un’opera essenziale che, compatibilmente con le attuali misure restrittive, li vede spesso impegnati anche nello svolgimento di lezioni informative a favore di studenti e lavoratori nei cantieri edili, al fine di evidenziare loro le importanti attività precauzionali da porre in essere in caso di rinvenimento di ordigni e manufatti bellici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News