Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 09.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nuovo comandante per la Polizia Locale: "Staremo fra la gente"

Franzini in servizio da oggi al posto di Severgnini: "Io un duro? Sono solo coerente e irreprensibile". Torri: "Farà dell'area operativa il suo pane quotidiano".

l'assessore assicura nuove risorse e formazione
Nuovo comandante per la Polizia Locale: "Staremo fra la gente"

Sarzana - Val di Magra - Prima giornata di lavoro in piazza Vittorio Veneto per Roberto Franzini, nuovo comandante della Polizia Locale che da oggi sostituisce Lorena Severgnini, alla quale ha ceduto il posto a Lerici. Uno scambio concordato dalle due amministrazioni comunali per assecondare le rispettive esigenze, come sottolineato dall'assessore alla sicurezza Torri nella presentazione a Palazzo Roderio. “Come già fatto dalla sindaco Ponzanelli rivolgo i miei ringraziamenti a Severgnini per il buon lavoro fatto – ha esordito l'esponente della giunta – e accolgo con piacere il nuovo comandante, persona molto gradita a questa amministrazione per le sue capacità. Lo abbiamo voluto in primis perché per noi è fondamentale far percepire alla cittadinanza che intendiamo la Polizia Locale in modo operativo e non solo confinata negli uffici. Crediamo – ha aggiunto Torri – che Franzini possa diventare un punto di riferimento per tutta la comunità, sarà un comandante con pieni poteri che deciderà come agire mentre a noi spetterà il compito di dare mezzi, strumenti e formazione agli agenti, cercando di approfittare di tutte le opportunità che in tal senso possono offrire Regione e Governo. Nessuno ha la bacchetta magica – ha puntualizzato l'assessore – ma c'è la ferrea volontà di arrivare al risultato e superare le criticità che negli anni scorsi hanno influito negativamente sulla percezione della sicurezza. Siamo all'anno zero della nostra Polizia Locale che dal 2008 ad oggi ha perso dieci unità e che dopo il trasferimento da via Bertoloni è stata scollegata dall'amministrazione comunale. Abbiamo cambiato il piano delle assunzioni per incrementare la pianta organica con l'intenzione di garantire la legalità 24 ore su 24. Noi siamo l'amministrazione di tutti e non devono esserci favoritismi, non serve un arbitro ma uno che riporti regolarità”. Torri, dando il benvenuto a quello che è il quarto comandante degli ultimi cinque anni, ha poi concluso: “In questo momento Sarzana ha bisogno di un comandante che faccia dell'area operativa il suo pane quotidiano, Severgnini ha una linea di comando che può fare molto comodo a Lerici, sono sicuro che entrambi godremo di questo cambio”.

Attese che sposano la filosofia di Franzini, spezzino classe 1959 che ha alle spalle quasi quarant'anni di servizio spesi fra Follo, Lerici e la Dogana e che ora approda in Val di Magra con la consapevolezza di dover allargare il proprio raggio d'azione rispetto alle esperienze precedeti, visto che l'ordine pubblico e la sicurezza saranno temi sempre in primo piano. “Ho la fama da duro ma penso di essere solo coerente e irreprensibile – ha spiegato – lavoreremo sull'azione preventiva e non repressiva. Sicuramente non sono un “gabelliere” - ha rivendicato - farò il possibile per dare maggiore fruibilità agli spazi pubblici da parte della cittadinanza e delle fasce più deboli per le quali ho sempre avuto un occhio di riguardo. Bisogna essere operativi e mettere in campo tutte le risorse umane e tecniche, entrando nel tessuto sociale e colloquiando con le persone per trasmettere fiducia e consapevolezza, affinché vedano negli agenti e nell'istituzione forze con cui relazionarsi. Per essere operativi – ha osservato – occorre entrare in sintonia ed empatia con la popolazione e far rispettare le leggi”.

Franzini questa mattina oltre a Ponzanelli ha incontrato anche il dirigente del commissariato di Polizia Fargnoli, il capitano dei Carabinieri Silvestri e presto farà visita anche al capitano della Finanza D'Angelo nell'ottica di una sempre maggiore collaborazione con tutte le forze in campo. “La microcriminalità? Non siamo nati per questo tipo di attività ma nel corso degli anni abbiamo imparato a rapportarci con questo fenomeno e anche se la normativa non ci aiuta siamo comunque chiamati a dare risposte ai cittadini anche in questo ambito, sempre in sinergia con gli altri agenti. La maggiore presenza sul territorio però si può concretizzare solo se ci sono risorse visto che noi siamo solo in 14 e Sarzana per legge dovrebbe avere un agente ogni 700 abitanti. La ztl? Ho una mia idea ma devo capire le dinamiche del centro storico e parlarne con la giunta. Il terzo turno? Vorrei riuscire ad arrivarci – ha concluso – contando su personale formato per affrontare ogni evenienza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News