Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 04 Marzo - ore 12.21

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Notte folle a Sarzana. Spunta il video che inguaia i vandali

L'assessore Torri: "Presentatevi spontaneamente alla Polizia locale".

Traditi da Instagram
Notte folle a Sarzana. Spunta il video che inguaia i vandali

Sarzana - Val di Magra - “È giusto che sappiate chi ha strappato e sradicato le piante in Piazza Cesare Battisti. Invito i 'fenomeni' a presentarsi 'spontaneamente' al Comando di Polizia locale per non aggravare la loro posizione”. Parola di Stefano Torri, assessore alla Sicurezza del Comune di Sarzana che ha usato queste perentorie righe per accompagnare un video che dà eloquente testimonianza delle scorribande vandaliche che la città ha patito nottetempo, soprattutto in Piazza Battisti, dove ventenni esagitati e probabilmente bevuti hanno gettato per terra dei vasi e hanno sradicato e rovinato alcune piante dell'area verde. Stamani il personale Maris ha ripulito e sistemato la zona, che era anche costellata di bicchieri e bottiglie della sera prima.

Il video l'assessore leghista non l'ha avuto da Wikileaks: è infatti in bella mostra su Instagram, postato da tal Ale.trip a celebrazione della notte brava. Il filmato mostra prima di tutto l'azione di Piazza Battisti, dove, nel cuore della notte, un paio di ragazzi se la prende con le piante dei giardini per la gioia di altri quattro giovani in un collettivo concerto di urla e schiamazzi, sonori protagonisti anche della seconda 'sequenza' del girato, sempre ambientata in Piazza Battisti. La terza e ultima parte del breve video vede invece un giovanotto arrampicato su un semaforo di Piazza San Giorgio. Dà una manata al faro urlando “Touchpoint”, oscura locuzione che non esita a ripetere scatenando l'ilarità di chi lo segue e filma. Lo dice anche con fare velatamente minaccioso a un passante. E chiude con un surreale “Comunisti di merda” gridato non si sa a chi e seguito da una bestemmia. Non manca un divertito riferimento alla possibilità di essere immortalato dalle telecamere. Proprio mentre una camera, l'occhio dello smartphone, lo riprende mettendolo verosimilmente nei guai. "In riferimento agli atti vandalici di cui al video pubblicato in rete, oltre alla denuncia l’ente comunale chiederà immediatamente il risarcimento dei danni materiali all’arredo e al verde urbano", fanno sapere da Palazzo civico. Qui sotto il video così come l'ha proposto Torri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News