Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Ottobre - ore 16.58

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lite in Piazza Jurgens, fermato l'autore della rapina al parcheggio

Una delle persone coinvolte è la stessa che aveva rubato il cellulare ad Ambrosini.

quattro denunce in un solo colpo
Lite in Piazza Jurgens, fermato l'autore della rapina al parcheggio

Sarzana - Val di Magra - L’attenzione ed i controlli delle pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di Sarzana sulla Stazione ferroviaria ed in particolare su Piazza Jurgens e sulle zone limitrofe continua ad essere massima e costante. Stanotte, allorché alcuni cittadini hanno segnalato che era in corso una accesa lite tra due soggetti, una pattuglia è intervenuta bloccandoli.

Le successive indagini hanno permesso di accertare che motivo scatenante della lite era stata una trattativa per la cessione di hashish non andata a buon fine, nel corso della quale un marocchino 27enne, aveva sottratto con la forza dieci euro all’altro, un centrafricano 23enne, minacciandolo, sinché non erano intervenuti i Carabinieri ad interrompere la lite. Portato in caserma, il marocchino è stato deferito per rapina ma, nel frattempo, i militari lo hanno riconosciuto come il possibile autore della sottrazione del cellulare avvenuta il 14 settembre ai danni di un giovane professionista sarzanese proprio nella zona della stazione.

Davide Ambrosini, l'avvocato vittima di quel reato (ma totalmente estraneo a questa vicenda), è stato rintracciato dagli investigatori nel corso della notte, e ha riconosciuto il marocchino come l’autore dell’aggressione ai propri danni. Il maghrebino è quindi stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per rapina. A suo carico si è aggiunta anche una denuncia per ricettazione, poiché pochi giorni orsono, alla vista di una pattuglia, si era dato alla fuga abbandonando un altro telefono cellulare, risultato poi provento di un ulteriore furto. Non pago di aver già collezionato ben tre diverse segnalazioni all’Autorità Giudiziaria per altrettanti episodi delittuosi, l’uomo ha anche minacciato i Carabinieri di far “passare loro dei guai”, inanellando una quarta denuncia, questa volta per minaccia a pubblico ufficiale, prima di essere accompagnato in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News