Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Settembre - ore 17.32

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ladri fuggono in moto, ma un carabiniere fuori servizio li ferma

Avevano tentato un furto in una abitazione ma nel tentativo di 'svignarsela' si sono visti bloccare la strada dal militare.

A Santo Stefano
Ladri fuggono in moto, ma un carabiniere fuori servizio li ferma

Sarzana - Val di Magra - Hanno tentato di fare un colpo in una abitazione di Santo Stefano, ma per loro sfortuna nelle vicinanze, in località Ghiara, vive un carabiniere che, libero dal servizio, si trovava a casa. Erano le 21.30 di ieri, giovedì 12 luglio, quando la vittima del tentato furto, un 45enne del luogo, ha chiamato il vicino per chiedere il suo intervento: due ladri avevano cercato di derubarlo e si stavano allontanando a bordo di una moto di grossa cilindrata in direzione del parco fluviale.

L'appuntato scelto si è messo immediatamente all'inseguimento del mezzo a due ruote con la sua auto, chiedendo rinforzi dalla centrale operativa. I due fuggitivi hanno cercato in tutti i modi di seminare il carabiniere, ma a cacciarli c'era anche l'uomo che avevano cercato di derubare poco prima e alla fine il militare e l'uomo sono riusciti a bloccare la strada ai malfattori. Dopo una breve colluttazione i ladri riuscivano a darsela a gambe, abbandonando però la moto e uno zaino contenente numerosi arnesi da scasso, una radio portatile e varie paia di guanti.

Dall'esame della motocicletta è emerso che la targa svizzera era in realtà un pannello di plastica che copriva la targa originale, che ha permesso agli inquirenti di risalire al proprietario della moto.
Nel frattempo le pattuglie di tutto il territorio erano impegnate nelle ricerche dei due fuggitivi e uno dei due è stato individuato all'1.30, mentre camminava lungo la strada, ed è stato riconosciuto come un individuo con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. L'uomo, un italiano di 49 anni residente a Genova, è stato portato in camera di sicurezza in atteso del rito per direttissima previsto per la giornata di domani, sabato 14 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News