Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Settembre - ore 09.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Incendio in via Emiliana, un appartamento di nuovo agibile, l'altro no

Dopo il secondo sopralluogo dei tecnici il sesto piano risulta utilizzabile. Cittadini mobilitati per sostenere madre e figlio che non possono rientrare al quinto.

prosegue gara di solidarietà
Incendio in via Emiliana, un appartamento di nuovo agibile, l'altro no

Sarzana - Val di Magra - Può rientrare nel proprio appartamento situato al sesto piano della palazzina di via Emiliana una delle due famiglie evacuate a Sarzana dopo l'incendio avvenuto nei giorni scorsi. Dopo un primo sopralluogo dei tecnici del Comune, effettuato dopo l'intervento dei Vigili del Fuoco, due abitazioni erano state dichiarate inagibili, mentre il secondo avvenuto giovedì ha portato a due diversi pareri. L'appartamento del sesto piano può quindi essere di nuovo utilizzato in quanto risulta “sicuro staticamente” visto che “le strutture portanti quali pilastri, travi e travetti esposti all'incendio non hanno subito particolari danni e quindi possono rimanere in esercizio senza venga fatto un consolidamento e si ritengono adeguate per i carichi ai quali sono state progettate e costruite”.

Esito diverso invece per l'abitazione situata al penultimo piano ritenuta “sicura strutturalmente” visto che le strutture non hanno subito danni gravi e quindi non richiedono puntellamenti o rinforzi provvisionali urgenti essendo staticamente sicure. “Tuttavia – spiega la perizia – le tramezze della camera e gli intonaci risultano cotti e quindi sarà necessario demolirli e ricostruirli prima di poter utilizzare l'appartamento”. Infatti “lo stato delle finiture che non permette l'utilizzo dell'immobile sino a quando non verranno eseguiti lavori di riqualificazione delle finestre (intonaci, porte, tramezze cotte, revisione impianti)”.
Non può dunque rientrare a casa al momento l'inquilina che con il figlio 14enne è attualmente ospitata in un B&B cittadino trovato grazie al Comune mentre prosegue incessante la gara di solidarietà avviata da alcuni cittadini che ha già permesso di raccogliere fondi per sostenere la donna e il figlio. Informazioni utili per contribuire si possono trovare sulla pagina Facebook “Sei di Sarzana se..” oppure presso il locale “Kulchur21” di via Gramsci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News