Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Ottobre - ore 22.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fingeva di acquistare villette e andava ad abitarci

Truffatore seriale denunciato dai Carabinieri: aveva scelto Luni dopo aver colpito in vari comuni della provincia di Livorno. Ma stavolta il proprietario si è rivolto ai carabinieri che lo hanno cacciato.

casa riconsegnata al proprietario
Fingeva di acquistare villette e andava ad abitarci

Sarzana - Val di Magra - Aveva scelto Luni come in passato era successo a Montescudaio, a Guardistallo e a Casale Marittimo ed in altri luoghi della Provincia di Livorno, di dove è originario. Ma stavolta lo stratagemma si è incagliato nelle maglie della giustizia e i carabinieri della stazione di confine lo hanno denunciato per truffa. Lui è un uomo di 59 anni, protagonista di una truffa originale: secondo la ricostruzione dei militari infatti, simulando una trattativa per l’acquisto di una villa, all’atto della firma della proposta di acquisto, aveva riferito di non avere immediatamente disponibile il quattrocentomila euro pattuiti per problemi bancari ma aveva rassicurato il malcapitato venditore sul fatto che il denaro sarebbe stato a disposizione il giorno seguente.

Con questo sistema era riuscito così a carpirne la fiducia e lo aveva convinto a firmare l’atto di acquisto, facendosi anche consegnare le chiavi della casa per i primi lavori di imbiancatura. Una volta entrato in possesso delle chiavi di casa, l’uomo è entrato nella villetta portandovi le proprie masserizie ed occupandola di fatto; alle successive richieste di pagamento effettuate dal proprietario, ha poi continuato a rassicurarlo dicendogli di essere un facoltoso imprenditore e che i soldi sarebbero stati a sua disposizione in breve tempo, accampando di volta in volta varie scuse, attribuendo una volta la responsabilità alla banca, una volta al fatto che i soldi erano ancora all'estero e così via.

Lo stratagemma si è protratto per due mesi, sinché il proprietario si è deciso a rivolgersi ad un legale e, consigliato da questi, ha formalizzato denuncia ai Carabinieri. I militari, effettuati i primi accertamenti preliminari, nel giro di poche ore hanno sottoposto a sequestro la villetta, allontanando il personaggio dall'abitazione e riconsegnandola al legittimo proprietario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News