Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Luglio - ore 18.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fa il bagno a Marinella, la Polizia l'aspetta a riva e la sanziona

Ieri controlli straordinari su tutto il territorio sarzanese. Sul litorale verbale da 400 euro. In città multate due persone che dialogavano seduti sulla panchina di un parco chiuso.

controlli incrementati
Fa il bagno a Marinella, la Polizia l'aspetta a riva e la sanziona

Sarzana - Val di Magra - Proseguono senza sosta i controlli del territorio da parte della Polizia di Stato spezzina quale misura straordinaria di contenimento dell’epidemia sanitaria in atto.
Nella giornata di ieri si è svolto un servizio straordinario di controllo del territorio da parte del personale del Commissariato di Sarzana unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Liguria, teso soprattutto al riscontro delle autocertificazioni e degli spostamenti da parte dei cittadini dal rispettivo domicilio, così come previsto dalla recente normativa nazionale, regionale e sindacale sul contenimento della diffusione del virus COVID-19.

I primi ad essere sanzionati sono stati due cittadini stranieri quarantenni, che sono stati sorpresi a dialogare tra di loro, seduti tranquillamente su di una panchina all’interno di un parco cittadino che risultava chiuso dalle precedenti ordinanze in materia.
Grande sorpresa da parte degli operatori, ha invece suscitato la situazione a cui si sono trovati di fronte poco dopo sulla spiaggia libera di Marinella: una signora sessantenne della provincia della Spezia si stava tranquillamente cimentando nel primo bagno stagionale. Gli agenti, hanno aspettato che la signora raggiungesse la riva dove, dopo essere stata regolarmente identificata, veniva immediatamente sanzionata con una multa di 400 euro.

Nel prosieguo del servizio le pattuglie hanno proceduto al controllo di altri cittadini, risultati quasi tutti in possesso di valide motivazioni lavorative oppure mirate al rifornimento di generi di prima necessità; nel complesso si è riscontata una buona osservanza delle disposizioni sanitarie impartite e un buon livello di collaborazione della cittadinanza.

Da inizio settimana vi è stato nel complesso un progressivo potenziamento dei controlli, proprio in vista delle Festività Pasquali di fine settimana, tanto da far registrare ieri, a livello provinciale, un incremento del 30% dei controlli effettuati rispetto al giorno precedente; si va dalle autostrade, alle strade principali e secondarie, ai centro cittadini, alle spiagge e sentieri.

Nel contesto, si è però potuto registrare un calo del 25% delle sanzioni amministrative irrogate; dato questo confortante in quanto dimostra che buona parte della cittadinanza si sta attenendo alle regole impartite nell’interesse generale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News