Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 06 Giugno - ore 17.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Due evasioni in un giorno, ma si fanno scoprire

Mentre i carabinieri stavano raggiungendo Albiano per gestire l'emergenza ponte, hanno beccato in strada un 38enne agli arresti domiciliari con addosso della cocaina. Arrestato dopo la perquisizione domiciliare dove sono spuntati altra droga e soldi.

e un altro scappava per i campi
Due evasioni in un giorno, ma si fanno scoprire

Sarzana - Val di Magra - Nel pomeriggio di ieri i carabinieri della Compagnia di Sarzana, mentre si dirigevano a dar manforte ai colleghi impegnati nella viabilità per il crollo del ponte sul fiume Magra, transitando per Albiano Magra, hanno notato lungo la Sp70 un volto evidentemente a loro noto: si trattava di un 38enne italiano, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari che, invece di permanere all’interno della sua abitazione, stazionava nella piazza antistante in compagnia di una donna e di un uomo, anch’essi soggetti ben noti alle forze dell’ordine.

Il soggetto è stato immediatamente sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di un grammo di cocaina, che nascondeva in una tasca. La perquisizione è stata poi estesa all’abitazione dove i militari hanno rinvenuto altri sei grammi di coca trovata nel bagno, pronti per essere spacciati e un bilancino di precisione. Rinvenuto un telefono cellulare utilizzato secondo i carabinieri per l’illecita attività e 600 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. La droga, il cui valore di vendita al dettaglio è valutata sui 600 euro, insieme a tutto il resto, sono stati sequestrati e l'uomo arrestato con l'accusa detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio ed evasione, è stato condotto in carcere a Massa. Tutti e tre i soggetti sono stati anche sanzionati amministrativamente per la violazione delle misure di contenimento adottate per l’emergenza coronavirus.

Sempre ieri, i carabinieri di Sarzana hanno denunciato, ed anche in questo caso per il reato di evasione, un pregiudicato locale che, notato il posto di controllo in atto da parte dei militari, sulla Variante Aurelia, ha abbandonato a terra il motociclo Kawasaki sul quale viaggiava fuggendo a piedi per i campi circostanti. Sul posto sono state fatte convergere più pattuglie dell’arma che, in poco tempo, hanno rintracciato e bloccato il fuggitivo. Il soggetto, che guidava senza patente, perché ritirata, e senza assicurazione, è stato ricondotto presso il suo domicilio agli arresti domiciliari, denunciato per evasione e sanzionato amministrativamente sia per violazione delle norme del Codice della Strada sia per la violazione delle misure di contenimento Covid-19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News