Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Settembre - ore 10.06

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bocca di Magra, la strada riapre stasera

Giampedrone: "Strada importante per il turismo, grazie ad Anas per soluzione trovata".

statale 432
Bocca di Magra, la strada riapre stasera

Sarzana - Val di Magra - Riapre stasera entro le 18 nei due sensi di marcia, dopo oltre sei mesi a senso unico alternato, la statale 432 in via Camisano a Bocca di Magra, nel Comune di Ameglia. Una frana causata dal maltempo dell'autunno scorso aveva costretto a mettere un semaforo per regolamentare i flussi di traffico: oggi, a conclusione di una prima fase di messa in sicurezza iniziata il 16 giugno e concordata tra Regione Liguria, Anas, Comune di Ameglia e il privato proprietario del versante franato, verrà riaperta la circolazione nei due sensi. "Un buon risultato ottenuto grazie al clima di collaborazione che si è instaurato tra tutte le parti in gioco, un intervento molto opportuno vista anche l'importanza non solo turistica della strada di collegamento tra Liguria e Toscana - ha detto l'assessore alle infrastrutture Giacomo Giampedrone - Il fronte di frana su cui si è intervenuti è risultato molto complesso, e inoltre la sospensione di tutti i cantieri edili dovuta al lockdown non ha consentito di mettere mano ai lavori per tutta la primavera. Ringrazio Anas che, non appena possibile, ha prontamente raccolto la nostra richiesta di una soluzione veloce, sicura ed efficace per garantire la riapertura nei due sensi di marcia di questa arteria molto importante, e il privato che ha dato disponibilità a procedere, raggiungendo così un ottimo risultato".
Anas ha interposto un vallo di sicurezza, un muro cellulare a geoblocchi, tra la strada e il versante a seguito del disgaggio e della rimozione del materiale franato da parte del proprietario, che avrà in carico anche gli interventi di messa in sicurezza definitiva. In corso di valutazione anche le misure di sicurezza da mettere in atto in caso di nuove allerte meteo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News