Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Agosto - ore 20.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Verità e giustizia per Aldo Revello e Antonio Voinea"

La moglie dello skipper residente a Castelnuovo spera che i testimoni possano dare un aiuto concreto alle indagini: "Non devono avere paura di parlare". La madre: "Nonostante tutto c'è un pizzico di speranza in fondo al cuore".

velisti sarebbero stati speronati da un cargo
"Verità e giustizia per Aldo Revello e Antonio Voinea"

Sarzana - Val di Magra - "E' inutile che cerchiate Aldo, la sua barca è stata affondata da un cargo". Un messaggio in inglese ricevuto un mese fa su Facebook da un utente anonimo, ha impresso una possibile svolta nel caso di Aldo Revello e Antonio Voinea, i due velisti scomparsi nel nulla fra le Azzorre e Gibilterra mentre stavamo navigando verso casa. 
Dal due maggio - giorno in cui le autorità locali hanno ricevuto il segnale di soccorso - fino ad oggi Rosa Cilano, moglie di Revello, non ha mai smesso di chiedere verità è giustizia e proprio il costante aggiornamento della sua pagina Facebook ha spinto più testimoni – probabilmente marittimi - a fornire la propria versione dell'accaduto. Dettagli che hanno portato la Procura di Roma ad aprire un'inchiesta che tutti ora sperano possa fare piena luce su quanto accaduto. Un auspicio ribadito da Rosa e dai famigliari di Aldo nella conferenza stampa convocata appositamente all'Antica Compagnia della vela ad Ameglia, luogo sul fiume particolarmente caro alla coppia e ai tanti amici che stamani hanno sostenuto la donna nel difficile momento.

"Fino a un mese e mezzo fa avevamo qualche speranza sul loro ritorno, per quanto difficile - ha detto Cilano - ma la situazione oggi è cambiata. La fonte, alla quale se ne sono aggiunte altre che riteniamo attendibili anche in base ai dettagli forniti, ci ha informato che il Bright è stato speronato. Chiediamo alla Procura di aiutarci a capire cosa sia successo quel giorno e a chi è a conoscenza dei fatti, di non avere paura e di parlare per ricostruire la verità. Non possiamo vivere in questo modo non sapendo qual è stata la sorte di Aldo e Antonio. La fonte? Sto facendo il possibile affinché possa testimoniare – ha sottolineato – ma non è semplice. Le autorità portoghesi? Ci hanno sempre risposto ma senza dire nulla. Per quanto riguarda i salvagenti ritrovati – ha spiegato – potrebbero essere proprio quelli del Bright. Perdonare i responsabili? Se il cargo li avesse subito soccorsi sarei stata anche disposta a farlo ma oggi non più”.
La persona straniera che da un mese circa è in costante collegamento con la donna potrebbe quindi aver assistito allo speronamento, presumibilmente stando a bordo del cargo battente bandiera non italiana che dopo la collisione avrebbe proseguito la sua rotta senza prestare soccorso.

“Chiedo solo verità e giustizia per Aldo, per Rosa e per i suoi figli – ha affermato Maria Gisella Catalano, madre dell'uomo presente con il marito Enrico e l'altra figlia Genny – nonostante tutto in fondo al cuore c'è un pizzico di speranza. Se qualcuno ha visto deve parlare. Il perdono? È una cosa difficile, io chiedo solo verità”.
Escluse quindi le ipotesi di un cedimento strutturale o di uno scontro con un container o una balena, i famigliari sono ormai sicuri che l'imbarcazione dei due velisti sia stata affondata dal cargo. Le testimonianze dei marittimi diventano quindi fondamentali per accertare l'esatta dinamica della tragedia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News