Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Settembre - ore 15.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Sarzana è rimasta nel suo torpore"

Scarsa partecipazione alla manifestazione dell'associazione Vittoria dedicata a Roberta Felici: "Serve maggior sensibilizzazione nelle scuole".

Femminicidio in via dei Molini
"Sarzana è rimasta nel suo torpore"

Sarzana - Val di Magra - "Dovevamo essere di più, Sarzana è rimasta nel suo torpore ma noi continueremo nella nostra attività. Non ci fermeremo mai". La presidente dell'associazione Vittoria Maria Cristina Sinopoli ha concluso così la fiaccolata dedicata in serata a Roberta Felici, uccisa martedì dal suo compagno nell'appartamento di via dei Molini. Un messaggio forte rivolto ad una comunità che non ha risposto come avrebbe potuto all'appello lanciato ieri dal gruppo di volontarie che quotidianamente offrono sostegno e assistenza alle donne vittime di violenza.

Partito dalla sede di via Falcinello il corteo, aperto dallo striscione "Libere di amare felici di vivere", ha attraversato alcune strade del centro storico prima di giungere nella piazzetta della Fortezza Firmafede dove il 25 novembre scorso era stata inaugurata la panchina rossa simbolo della lotta alla violenza sulle donne.
Significativa anche la sosta al vecchio lavatoio di via Mascardi dove è stata posto un mazzo di fiori sotto la lapide posta in memoria di tutte le vittime di femminicidio. "Ci auguriamo di non doverci più ritrovare qui per gli stessi motivi di oggi e del 2014" hanno detto le "Vittorie" facendo riferimento anche alla vicenda di Antonietta Romeo e rompendo il silenzio del corteo al quale hanno partecipato anche amministratori ed esponenti politici di Sarzana e della Val di Magra.
"Questa sera qui mancano anche i giovani - ha concluso Sinopoli dopo aver espresso solidarietà alla famiglia della vittima - serve maggior sensibilizzazione nelle scuole per far comprendere meglio l'anima di questo problema". Poi l'abbraccio a Jessica, figlia di Roberta Felici, che ha partecipato alla manifestazione e al termine ha rivolto un sentito ringraziamento per la vicinanza a tutti i partecipanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La fiaccolata per Roberta Felici Benedetto Marchese
La fiaccolata per Roberta Felici Benedetto Marchese
La fiaccolata per Roberta Felici Benedetto Marchese


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News