Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Novembre - ore 20.24

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Hanno rubato la cuccia della colonia felina. Una cattiveria gratuita"

Il racconto dell'associazione Quattro zampe in verde: "Comune e Municipale sono stati avvertiti. Non stanno mancando i gesti di solidarietà".

A montemarcello
"Hanno rubato la cuccia della colonia felina. Una cattiveria gratuita"

Sarzana - Val di Magra - Era una cuccia perfetta per garantire ai gatti della colonia un posto sicuro. Peccato che nei giorni scorsi qualcuno si sia introdotto all'interno del rifugio impossessandosi della grossa cuccia che era saldamente assicurata con il filo di ferro a un grosso albero. Accade a Montermarcello e la questione è arrivata anche negli uffici comunali e alla Polizia municipale. Nel territorio le colonie, seguite dal comitato animalista "Quattro zampe in verde" sono tutte censite e vengono seguite con attenzione.

Il rifugio preso di mira, a pochi passi dal sentiero per arrivare allo spiazzo panoramico, con le auto è molto difficile da raggiungere. La strada è molto stretta e solo un mezzo piccolo può raggiungerlo agevolmente. L'area destinata ai selvatici era ben sistemata: erano presenti una cuccia di grandi dimensioni, un ampio cuscino e coperte. Attorno erano presenti anche le ciotole per il cibo.
Per l'animalista che segue in prima persona gatti e colonie censiti: "Non può che essere un furto - spiega a Città della Spezia - il filo di ferro è stato srotolato con attenzione. Se fossero stati altri animali avremmo trovato ciotole e oggetti sparsi. Qui è proprio sparito tutto".

C'è tanta amarezza nelle parole di chi segue la colonia. Si sono verificati però dei piccoli gesti di solidarietà. "Quello che è accaduto si può definire una cattiveria gratuita - raccontano da Quattro zampe nel verde -. La cuccia rubata ci era stata donata ed era nuova. Un aspetto che potrebbe aver attirato l'attenzione di molti. Ora stiamo cercando una soluzione provvisoria, abbiamo trovato alcune cucce vecchie e l'associazione Beta ce ne donerà un'altra. E' un piccolo sollievo".

L'area dove è avvenuto il furto spesso è stata bersagliata anche dal degrado. Trattandosi di una zona riparata e separata dalla strada principale, in passato, era ritrovo per tossicodipendenti e latrina a cielo aperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un rifugio di fortuna per i selvatici


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News