Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 29 Settembre - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Verso il ritorno in classe, a Castelnuovo più intervalli e pranzo al posto

Il preside Cortis: "Auspicio è che queste indicazioni possano essere attenuate". Personale e alunni dovranno indossare le mascherine durante tutti gli spostamenti.

la circolare del dirigente scolastico
Verso il ritorno in classe, a Castelnuovo più intervalli e pranzo al posto

Sarzana - Val di Magra - “La ripresa della scuola a settembre presenta ancora connotati confusi e incerti. L'incertezza è in gran parte determinata dal corso e dall'imprevedibilità del virus”. È quanto conclude Luca Cortis, dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo di Castelnuovo Magra nella circolare contenente le prime indicazioni per la riapertura della scuola prevista per il 14 settembre. “E' probabile – scrive il dirigente – che queste debbano essere modificate e, sperabilmente, attenuate. Qualunque cosa succeda, credo sia necessario richiamare tutte le componenti della scuola ad un grande senso di responsabilità e ad una collaborazione continua e proficua per far fronte ad ogni evenienza e “sperimentare” soluzioni per i problemi che man mano affronteremo insieme”.

Nel dettaglio la circolare spiega come “le mascherine andranno indossate obbligatoriamente da tutto il personale in servizio e dagli alunni, in tutti gli spostamenti all'interno dell'istituto, nei corridoi, nei bagni e nelle classi. Nelle aule, una volta preso posto al banco, l'alunno potrà levarsela per tutta la durata delle lezioni, salvo indossarla nuovamente nel caso di uno spostamento interno, esterno alla classe o all'uscita. La stessa regola varrà per i docenti”.
Come già anticipato anche dal sindaco Montebello e l'assessore Cecchinelli, ci saranno novità anche per quanto riguarda la mensa. Grazie all'accordo fra Comune, Istituto e Cir Food infatti il pasto “verrà consumato direttamente nelle classi. Il servizio mensa consegnerà ad ogni alunno tutto l'occorrente per il pranzo che verrà consumato al banco. Sarà possibile, come sempre, richiedere l'esenzione dal servizio mensa, con l'uscita da scuola per il tempo strettamente necessario alla consumazione del pasto”.
Saranno poi previsti due o più intervalli nel corso delle lezioni, “considerato il maggior impegno richiesto agli alunni per ragioni di sicurezza sanitaria nello stare al proprio posto. Gli alunni potranno usufruire di spazi esterni alla scuola opportunamente distanziati per classe, e in condizioni di tempo sfavorevole, gli intervalli verranno alternati nel tempo per un migliore utilizzo dei corridoi interni. Più intervalli nel corso delle ore di lezione permetteranno inoltre un più frequente cambio dell'aria nelle classi, come richiesto dalla normativa”.
In ciascun plesso verrà inoltre identificato uno spazio per “isolare temporaneamente chi nel corso delle lezioni mostrerà sintomi di influenza e alta temperatura: il soggetto in questione verrà trattato da personale addetto e formato a tal fine (una figura per ogni plesso), che oltre a rilevare la temperatura a distanza con termo-scanner, indosserà il kit per l'emergenza Covid”.

Infine per quanto riguarda sanificazione e igienizzazione la prima “verrà effettuata a cura dell'ente locale da azienda specializzata pochi giorni prima dell'inizio delle lezioni. L'igienizzazione delle aule, degli uffici e dei locali dell'Istituto in genere, verrà effettuata giornalmente e a più riprese dai collaboratori scolastici che seguiranno protocolli con orari definiti”.

“Il tutto – conclude il dirigente Cortis – nella massima trasparenza, onestà e tempestività di programmi e scelte che hanno da diverso tempo caratterizzato i rapporti, le relazioni e le comunicazioni tra il nostro istituto e tutte le componenti che in esso coesistono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News