Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 17 Agosto - ore 19.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Una borsa di studio intitolata a Davide Barcellone

La Lipu ricorda l'attivista con una borsa post laurea aperta a naturalisti e biologi.

Una borsa di studio intitolata a Davide Barcellone

Sarzana - Val di Magra - Nel primo anniversario della scomparsa di Davide Barcellone, per anni responsabile dell’oasi Lipu Arcola in provincia di La Spezia, la Lipu lo ricorda con una borsa di studio post laurea a suo nome, aperta a naturalisti e biologici. La proposta era stata anticipata nell'ottobre scorso durante la cerimonia di intitolazione del centro visite di San Genisio all'attivista e agricoltore mancato a soli 45 anni.

Oggetto della borsa è il monitoraggio degli uccelli nidificanti nel Parco naturale regionale Montemarcello-Magra-Vara (La Spezia) e in particolar modo nell'Oasi Lipu situata all’interno del Parco. L'Oasi Lipu di Arcola, gestita dall'Associazione con la collaborazione dell'Ente Parco e del Comune di Arcola, è inserita nel SIC IT1343502 Parco della Magra – Vara, habitat di maggior rilievo e di interesse prioritario è rappresentato del bosco alluvionale relitto. Un’area caratterizzata da habitat e specie legate agli ambienti fluviali e umidi in generale, con presenza di lanche, canneti e folti boschi ripariali. In questo contesto naturale ormai unico in Liguria, preziosa testimonianza dell'antico paesaggio palustre della Val di Magra, molte sono le specie di uccelli nidificanti, come pendolino, capinera, usignolo, merlo, cinciallegra.

Ed è proprio sulle specie di uccelli nidificanti nel territorio che si concentrerà lo studio in ricordo di Davide Barcellone, effettuato con l’applicazione del metodo del mappaggio nel corso della stagione riproduttiva 2018 e finalizzato a stimare le densità delle popolazioni presenti nell'Oasi di Arcola, analizzarne la composizione "specifica" e definire la relativa abbondanza delle differenti specie. In quest’area Davide Barcellone ha operato per molti anni, come responsabile dell’Oasi della Lipu, monitorando e curando il territorio e regalando a tutti le sue grandi capacità di accoglienza e parola e le sue conoscenze in tema di natura e agricoltura.

“Ad un anno dalla scomparsa di Davide – dice Fulvio Mamone Capria, presidente della Lipu - il pensiero di questo ragazzo generoso, disponibile, amante della vita non si è affievolito nemmeno un attimo. Ci sono molti modi per ricordare una persona, farla essere tra noi. Noi abbiamo scelto di intitolargli il centro visite dell’Oasi Arcola e oggi di istituire in suo nome questa borsa post laurea, che ha a che fare con tre cose che Davide amava molto: gli uccelli selvatici, la conoscenza, l’oasi. Niente e nessuno ridarà Davide ai suoi cari e agli amici della Lipu. Tuttavia c’è qualcosa che possiamo fare noi: seguire il suo esempio, di dedizione e amore”.

La borsa di studio post laurea Davide Barcellone è aperta a laureati in Scienze biologiche, Scienze Naturali e Ambientali, Scienze della Natura e dell'ambiente e Scienze Ambientali. I dettagli dei criteri di partecipazione sono pubblicati su www.lipu.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News