Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Luglio - ore 22.47

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tutti insieme per realizzare il sogno di Ines

raccolta fondi
Tutti insieme per realizzare il sogno di Ines

Sarzana - Val di Magra - “Ines, dieci anni di energia da vendere e un unico grande sogno: camminare sulle sue gambe. Correre come tutti i suoi coetanei. Ines è una bambina tetraplegica dalla nascita, ma grazie alla sua forza di volontà è riuscita in Polonia a realizzare quanto in Italia era impossibile ed impensabile”. A raccontare la storia di Ines è lo staff del gruppo “Per i diritti dei nostri figli” che al contempo lancia una raccolta fondi per permettere alla piccola di potersi sottoporre a delle cure in Polonia che potranno aiutarla nel percorso che un domani si possa muovere in completa autonomia.
“Mentre tutti i nostri bambini hanno cominciato a camminare da soli verso gli undici mesi lei, i primi passi li ha potuti compiere solo un anno fa - raccontano dal gruppo -.  Tanti gli spostamenti in Polonia dove poter rinforzare i muscoli e poter correre grazie all'ausilio di uno speciale "triciclo". Un anno fa il nostro primo incontro durante un evento sportivo. Sua mamma ci ha contattati su Facebook per sapere se la figlia tetraplegica potesse fare karate e Muay Thai..Vista la disabilità siamo rimasti un po' increduli,  abbiamo cercato di capire meglio la richiesta e come poter fare. Ci è stato spiegato dalla mamma che, sostenuta sotto le braccia la bimba riusciva a muovere le gambe in autonomia. Ci siamo attrezzati e con grande gioia alla fine di quel pomeriggio abbiamo imparato una lezione senza pari: Ines, accompagnata dalla mamma non ha solo giocato con gli altri bimbi a Karate e Muay Thai, ma a Kendo, è andata a cavallo ed ha fatto ritmica e yoga”.
"Un'energia contagiosa la sua che ci ha travolto tutti senza riserve - proseguono -. Due mesi fa una grande scoperta.la mamma di Ines ci confessa che il triciclo che le permette di camminare e correre può essere acquistato ma ad un costo elevato. Quanto in Italia è stato impossibile per nove anni sta ora per diventare realtà:  Insieme e gli Amici del Giaco' uniti si sono fatti promotori di una colletta per realizzare il sogno di Ines entro l'estate. Diverse le donazioni private che nel giro di soli due mesi ci hanno permesso di acquistare  il triciclo in Polonia dove Ines continua a curarsi e a portarlo a breve qui. Le donazioni non hanno coperto solo l'importo dell'ausilio, ma anche il suo trasporto e i continui andirivieni per curarsi. Donazioni spontanee perfino dal Veneto ma fra le più belle, senza dubbio quelle di alcuni bambini presenti all'evento sportivo che hanno conosciuto Ines e che  hanno permesso di sostenere e realizzare questo sogno. Si ringrazia per questo la 4 elementare di Bradia, la classe 1 B di Canale - Castelnuovo Magra , l'asilo Peter Pan sempre di Castelnuovo....Ancora una volta abbiamo dimostrato che insieme si può tutto”.

Come sostenere Ines


Insieme per i diritti dei nostri figli
Organizzazione di volontariato
Via Cisa terza traversa 10
19038 Sarzana (SP)
www.insieme.cloud
segreteria@insieme.cloud
Insiemeperinostrifigli@pec.it
 
C.F. 91091220110
 
IBAN per donazioni: IT 39 W 08726 49840 000000836658

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?
























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News