Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Gennaio - ore 21.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Talent Garden Sarzana chiude i battenti dopo quattro anni

La società è stata messa in liquidazione e gli spazi dell'ex tribunale sono stati riconsegnati al Comune. Saranno riempiti con centro per l'impiego, ufficio di prossimità e servizi sociali.

"Le ragioni sono molteplici"

Sarzana - Val di Magra - Doveva essere 'la sfida dell'innovazione' ma a quattro anni dall'inaugurazione l'avventura del Talent Garden di Sarzana è giunta al capolinea. Ufficializzata in queste ore dai soci, che il 5 febbraio 2016 avevano aperto le porte dell'ex tribunale di piazza Ricchetti, la chiusura dello spazio dedicato alle start up e al coworking era però nell'aria già da qualche mese e si è concretizzata con la messa in liquidazione della società e la riconsegna anticipata dei locali al Comune di Sarzana che già nell'autunno 2018 aveva richiesto alcuni spazi e col quale è ancora in corso una trattativa per il saldo di utenze relative alla convenzione.

“Le ragioni della chiusura sono molteplici – si legge nella nota - seppur di base ci sia stata l'oggettiva difficoltà di "scalare" in termini numerici un business (quello delle postazioni di lavoro condiviso ad affitto temporaneo) in una provincia così piccola. Non è un caso che Sarzana fosse stata la più piccola unità del format TAG, brand blasonato e oggi impegnato nell'espansione Europea in grandi Metropoli. I soci fondatori del Coworking Sarzana, tutti imprenditori e liberi professionisti locali, hanno messo il loro massimo impegno per far funzionare la location ma le "abitudini" lavorative locali, legate a piccoli uffici di proprietà e non a spazi di lavoro condivisi, hanno vinto rispetto all'idea di condividere spazi comuni di lavoro per crescere e "contaminarsi" a vicenda, lavorando sulle leve del digitale e dello smart working. A questo retaggio legato alle abitudini, la contestuale difficoltà di far crescere un settore - quello della creatività e della comunicazione digitale - sempre più centralizzato nelle grandi metropoli e un territorio, quello di Sarzana, che ha faticato molto negli ultimi anni ad attrarre persone e professionisti. Tutti questi motivi hanno convinto il team di lavoro ad optare per la chiusura con la messa in liquidazione della società e la riconsegna anticipata dei locali al Comune di Sarzana che inoltre necessitava per esigenze sopravvenute di usufruire degli spazi concessi”.

I fondatori del Talent ricordano inoltre i quattro anni di attività con “150 professionisti appartenenti al mondo della creatività e del digitale che sono passati e hanno vissuto Sarzana come nuovo polo della creatività provinciale, tantissimi gli eventi e le collaborazioni instaurate sul territorio con molte iniziative di formazione - e informazione - locali e nazionali. Talent Garden Sarzana, il CoWorking nato nel 2015 e vincitore di un bando pubblicato dall'allora amministrazione comunale, collegato ad uno dei brand più importanti nel panorama internazionale dei coworking, chiude purtroppo i battenti, ancor prima del termine del primo ciclo di convenzione fissato a giugno 2020 e siglato con la precedente amministrazione sarzanese”.

“Ai soci – concludono - rimane il dispiacere per la necessaria chiusura ma anche la certezza, dopo 5 anni di impegno, di aver fatto il massimo per portare nella nostra provincia un format moderno e innovativo. Ringraziamo tutti i taggers, i liberi professionisti e le aziende che negli anni hanno scelto di portare e condividere con noi le loro attività ed esperienze, ringraziamo il pubblico numeroso che negli anni ha partecipato ai numerosi eventi proposti ed infine ringraziamo chi ha creduto e sostenuto la nostra ambiziosa avventura”.

All'interno dell'ex tribunale dunque resteranno fino al termine della convenzione i tre soggetti ancora presenti mentre l'amministrazione sta già ragionando su come riempire gli spazi che con tutta probabilità saranno occupati da un centro l'impiego, l'ufficio di prossimità del Tribunale e attività dei servizi sociali. Sotto il profilo dello sviluppo dell'attività imprenditoriale giovane e innovativa, cala invece il sipario su un'iniziativa subito osteggiata da buona parte della politica e forse mai supportata con convinzione dalle due amministrazioni che si sono succedute.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News