Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre - ore 21.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Taglio della vegetazione e pulizia degli alvei, a Sarzana prevenire è meglio che curare

Rivi, torrenti e canali sotto manutenzione: in vista delle piogge autunnali, Palazzo Roderio stanzia oltre 37mila euro per la pulizia di otto corsi d'acqua cittadini.

lavori in corso
Taglio della vegetazione e pulizia degli alvei, a Sarzana prevenire è meglio che curare

Sarzana - Val di Magra - Manutenzione ordinaria per otto tratti in altrettanti corsi d'acqua presenti sul territorio del Comune di Sarzana su ordine di Palazzo Roderio che stanzia complessivamente 37mila euro per i vari rivi, torrenti e canali insistenti nel territorio comunale. Si tratta di un'opera di prevenzione in vista delle piogge autunnali, che impongono, come ormai abbiamo imparato, la massima attenzione a un territorio fragile e da monitorare con particolare attenzione come quello sarzanese, soprattutto in prossimità di corsi d'acqua, canali e torrenti, i cui alvei devono essere mantenuti puliti per facilitare il deflusso delle acque ed evitare esondazioni e allagamenti nei territori circostanti con grave disagio per i cittadini residenti nelle loro prossimità. Calcandola, Bettigna, Parmignola, Isolone, Rigoletto, Gonfiatelli, Albachiara e del Fosso Chiavica sono i corsi d'acqua coinvolti: "Abbiamo cominciato da due anni ad affrontare il tema della costante manutenzione dei nostri alvei, cominciando dal Calcandola - dichiara il sindaco Cristina Ponzanelli-. Questi lavori di pulizia e di prevenzione, affiancati a interventi strutturali come quelli già attuati e in corso sul Parmignola, costituiscono un elemento essenziale nel percorso di tutela quotidiana dal rischio idrogeologico del nostro territorio".

Soddisfazione espressa anche da parte dell'assessore alla protezione civile Stefano Torri: "La pulizia degli alvei e torrenti oltreché essere un'importante azione di difesa del suolo e a tutela dal rischio idrogeologico è anche un intervento di protezione civile, perché l'emergenza non solo si affronta ma si deve anche prevenire. Ringrazio la
Regione Liguria per la costante attenzione rivolta al territorio, anche con il parziale stanziamento di questi interventi. Speriamo che la stessa attenzione che le nostre istituzioni rivolgono ai nostri corsi d'acqua sia rivolta anche da parte della Regione Toscana e del Governo per il ponte di Albiano, oltre che alla sua ricostruzione anche alla sua urgentissima pulizia dei detriti che possono costituire un grave pericolo anche a valle nel prossimo autunno”. Stanziati oltre 37mila euro per il taglio della vegetazione e la pulizia degli alvei nei tratti individuati nel corso dei sopralluoghi effettuati dai tecnici. I lavori che sono attualmente in corso prevedono un intervento suddiviso in due parti:
il primo affidato per 20.191 euro riguarda la manutenzione ordinaria nei torrenti:Calcandola, Bettigna, Parmignola; il secondo affidato per uno stanziamento di 16mila 994 euro provvederà invece a ripulire dalla vegetazione i tratti individuati nei canali Isolone, Rigoletto, Gonfiatelli Albachiara, Fosso Chiavica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News