Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 07 Dicembre - ore 20.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Studenti sarzanesi alla scoperta della biblioteca vaticana

per il ciclo niccolò V
Studenti sarzanesi alla scoperta della biblioteca vaticana

Sarzana - Val di Magra - Nei giorni scorsi a Roma una nuova uscita didattica di ragazzi e ragazze del liceo “Parentucelli – Arzelà” di Sarzana per il ciclo del progetto “Niccolò V”. Il progetto di alternanza scuola – lavoro, promosso dal Centro di formazione e cultura “Niccolò V” (il Papa sarzanese Tommaso Parentucelli al quale il liceo stesso è intitolato), si è articolato lungo l’intero anno solare, ed avrà ora una conclusione pubblica sabato 7 dicembre nel salone del consiglio comunale di Sarzana. Venerdì otto studenti del “Parentucelli – Arzelà”, accompagnati dall’insegnante Anita Cipolli e dalle coordinatrici del “Niccolò V” Laura De Luisa e Orsola Borrini, hanno così potuto visitare di persona la Roma del Papa dell’Umanesimo, ed in particolare le sale antiche e nuove della Biblioteca Apostolica Vaticana, la prestigiosa istituzione culturale di cui proprio il Pontefice sarzanese gettò le basi a metà del Quattrocento. Con la guida esperta di Antonio Manfredi, “scrittore” della Biblioteca e grande esperto di Niccolò V, gli studenti sarzanesi hanno così potuto consultare manoscritti quattrocenteschi, e verificare nel concreto delle prestigiose stanze vaticane il metodo di lavoro che già avevano potuto sperimentare durante le fasi del progetto che si sono svolte a Sarzana. Iniziata durante la presidenza di Vilma Petricone, l’alternanza scuola – lavoro dedicata alla Biblioteca Vaticana è stata ora conclusa con il nuovo dirigente scolastico Generoso Cardinale. Nell’incontro pubblico del 7 dicembre, per la quale verrà a Sarzana lo stesso professor Manfredi, tutti i partecipanti alle varie fasi del progetto presenteranno delle brevi relazioni sui diversi punti toccati nei rispettivi gruppi: richiamo importante all’attualità di un’esperienza di lavoro compiuta nella dimensione storica e letteraria che riguarda le radici stesse dell’Europa moderna, ed anche di Sarzana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News