Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Giugno - ore 21.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Strage di via dei Georgofili, Libera ricorda Dario Capolicchio

"Non si è ancora raggiunta piena giustizia"
Strage di via dei Georgofili, Libera ricorda Dario Capolicchio

Sarzana - Val di Magra - “Nella notte tra il 26 e il 27 Maggio di 26 anni fa, un'autobomba esplodeva in via dei Georgofili a Firenze. In questa strage persero la vita, per mano di Cosa Nostra, Fabrizio Nencioni (39 anni), Angela Fiume (36 anni), le loro figlie, Nadia Nencioni (9 anni) e Caterina Nencioni (50 giorni), e lo studente Dario Capolicchio (22 anni), con decine di persone rimaste ferite nell'esplosione e nell'incendio”. Libera La Spezia oggi ricorda così la strage di mafia che nel 1993 si portò via anche il giovane sarzanese che nella città fiorentina studiava architettura e al quale è intitolato il presidio cittadino dell'associazione di Don Ciotti.
“Di questa strage – prosegue Libera - i processi hanno accertato e condannato gli esecutori materiali, ma ancora non si è ottenuta la piena verità sui mandanti e sulle motivazioni. Ventisei anni dopo ancora non si è ancora raggiunta piena giustizia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News