Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 07 Dicembre - ore 20.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Screening sulle piante e potature a Sarzana, arriva la delibera

progetto da 27mila euro
Screening sulle piante e potature a Sarzana, arriva la delibera

Sarzana - Val di Magra - "Lo stato di salute delle alberature a dimora sul nostro territorio, la manutenzione e la corretta potatura del verde sono essenziali al fine di garantire la fruizione, anche in termini di sicurezza, delle aree pubbliche". Lo sottolinea in una nota il Comune di Sarzana che annuncia novità riguardo a potatura e manutenzione degli alberi in città.
La giunta ha deliberato un progetto esecutivo da 27mila 560 euro realizzato dall'ufficio lavori pubblici che, sulla base delle relazioni degli agronomi Gabriella Cozzani e Stefania Trevia, ha individuato interventi mirati e specifici di potatura o di abbattimento su piante e arbusti siti sul territorio sarzanese che presentano criticità legate all'instabilità, alla presenza di parassiti.
Una prima fase prevede interventi sulle alberature in piazza Zappa, in via Falcinello, nell'area verde Baruzzo a Sarzanello, in via Paganino presso la materna Matazzoni, in via Brigate Partigiane Ugo Muccini, in via Sarzanello, a Porta Romana, in via Triboli, in via Aurelia, in via vicolo Turì, in piazza Cesare Battisti e in via Neri.
Un secondo intervento prevede lavori presso il centro Barontini, nell'area della scuola elementare di Bradia, in piazza Vittorio Veneto e presso la scuola materna di Sarzanello.
In programma anche esami tomografici su altre 52 piante a dimora in parchi-gioco e scuole
“La salute dei nostri alberi e il loro mantenimento – spiega il sindaco Cristina Ponzanelli sono aspetti di primaria importanza che non devono essere né ingnorati né sottovalutati soprattutto in relazione alla sicurezza e alla corretta fruibilità degli spazi pubblici anche da parte dei bambini, dato che molte delle nostre piante sono state messe a dimora anche molti anni fa”.
“La potatura del verde pubblico – continua l'assessore ai lavori pubblici Barbara Campi- deve essere seguita secondo regole precise rispondendo a requisiti di sicurezza sia per le piante che per le persone al fine di garantire la salute dell'albero, rimuovendo focolai di infezione e parassitari nell'ottica di salvaguardare l'habitus della specie, la longevità dell'albero e la preservazione del contesto urbano nel quale l'albero è stato inserito per garantirne la piena gobibilità da parte dei cittadini. Con questo progetto l'Amministrazione vara un approccio organico alla manutenzione e preservazione del verde che proseguirà nei prossimi anni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News