Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Febbraio - ore 18.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sarzana Popolare: "Impavidi sicuri?". C'è ordinanza di Cavarra

La formazione di centrodestra chiede rassicurazioni sulla riapertura del teatro, documento del sindaco garantisce: "Locali idonei per gli spettacoli".

Sarzana Popolare: "Impavidi sicuri?". C'è ordinanza di Cavarra

Sarzana - Val di Magra - “Il sindaco rassicuri la cittadinanza spiegando come ha deciso di garantire il necessario livello di sicurezza anche in assenza della vasca antincendio e del relativo impianto per il quale è in atto la gara d'appalto”. È quanto chiede la formazione di Sarzana Popolare alla vigilia della riapertura del Teatro Impavidi nel quale domani andrà in scena lo spettacolo con Elio Germano e Theo Teardo “Viaggio al termine della notte”.

“Siamo felicissimi che la nostra città abbia ritrovato un pezzo della sua storia – sottolineano i Popolari guidati da Roberto Italiani – e che il teatro finalmente possa tornare a vivere con una vera programmazione artistica. Siamo sicuri che la riapertura del teatro porterà anche dei benefici alle attività economiche della nostra città. Proprio perché siamo in un momento così bello e di grande rilevanza per Sarzana non vogliamo che questo possa essere oscurato da dubbi. Sarebbe opportuno che il sindaco comunicasse le soluzioni a cui ha pensato per trasferire la necessaria serenità a tutti coloro che verranno prossimamente ad assistere agli spettacoli. Sarebbe – aggiungono – un necessario e apprezzato segnale di trasparenza e rispetto verso i cittadini e una risposta concreta ai dubbi sempre più persistenti che il nostro Sindaco e la sua giunta assegnino una bassa priorità alla sicurezza dei luoghi pubblici dopo le scuole anche il teatro?”.

In realtà alcune delle risposte alle domande poste da Sarzana Popolare, sono contenute nell'ordinanza siglata proprio oggi dal primo cittadino contenente tutte le autorizzazioni relative allo spettacolo di domani sera.
“Il Teatro degli Impavidi – si legge – pur in assenza della conclusione di tutti i collaudi e le verifiche, presenta ad oggi caratteristiche strutturali e di sicurezza tali da consentire una fruizione condizionata e temporanea da parte di un limitato numero di persone per la realizzazione di eventi. Pur non essendo ancora in vigore il piano per la prevenzione degli incendi – si legge ancora – peraltro in corso di redazione e definizione dei contenuti strutturali, è stata predisposta l'installazione provvisoria di una dotazione di dispositivi antincendio mobili in adeguato numero e capacità sufficiente a garantire la sicurezza delle persone e dell'edificio”.

L'ordinanza odierna specifica inoltre come “i locali che saranno interessati dagli eventi, nello stato in cui si trovano attualmente e con l'ausilio dei lavori eseguiti e sistemazioni poste in opera, risultano idonei per la realizzazione delle attività programmate. Sono stati presi tutti gli accorgimenti necessari al fine di escludere ogni potenziale pericolo per la pubblica incolumità che possa derivare dallo stato dell'edificio attraverso una costante presenza di personale di vigilanza attivo per tutta la durata degli eventi oltreché alla dotazione di attrezzature connesse all'uso antincendio”. L'utilizzo del teatro sarà quindi autorizzato – con l'esclusione del loggione – per un massimo di 330 persone, con l'apertura continuata delle porte laterali e la presenza di personale specializzato in platea.
Un'analoga ordinanza sarà quindi adottata anche negli spettacoli successivi fino a quando non saranno completati tutti i passaggi necessari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News