Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 21.21

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Salvare il palazzo comunale di Castelnuovo. E anche Notre Dame

L'architetto Carlo Blasi, che ha curato il progetto di recupero della sede storica del governo castelnovese, chiusa dal 2013, fa parte del team internazionale che si occuperà del recupero della cattedrale parigina devastata dalle fiamme.

TERREMOTO
Salvare il palazzo comunale di Castelnuovo. E anche Notre Dame

Sarzana - Val di Magra - Sono ancora vive nel cuore di tutti l'immagine della cattedrale di Notre Dame in fiamme. Un evento che, pur non avendo causato vittime, ha danneggiato gravemente uno dei simboli della cultura e della storia europee. La cattedrale gotica ferita sarà recuperata, impensabile non andare a suturare i pur pesanti danni inflitti dal fuoco del 15 aprile. E nel team che si occuperà della rinascita di Notre Dame ci sarà anche l'architetto fiorentino Carlo Blasi, 71 anni, chiamato da Parigi per occuparsi dei controlli di stabilità dell'edificio religioso più famoso del mondo. Blasi, già docente universitario, impegnato nella ricostruzione del ponte di Mostar in Bosnia, nel consolidamento del Pantheon a Parigini e negli interventi sulla cupola del Brunelleschi a Firenze, ha un legame con la nostra provincia: è infatti l'architetto fiorentino, con il suo studio Comes, di Sesto Fiorentino, che ha curato il progetto per il recupero di Palazzo Cornelio, cioè lo storico palazzo comunale di Castelnuovo Magra, chiuso dal luglio 2013 perché ritenuto inagibile dopo le scosse di terremoto di sei anni fa.

Con l'approvazione del progetto esecutivo da parte della Soprintendenza il 12 marzo scorso, l'amministrazione comunale si è affidata alla stazione unica appaltante della Regione Liguria quale soggetto che farà la gara per individuare la ditta che eseguirà i lavori i quali, in poco più di un anno, potrebbero portare al recupero e alla nuova vita del palazzo nobiliare. Due mesi fa (QUI) l'architetto Blasi ha illustrato la situazione del pregiato edificio e le soluzioni immaginate per restituirlo in piena sicurezza alla comunità castelnovese. La chiamata parigina, per Blasi, è arrivata il primo maggio. A convocarlo, il capo architetto dei monumenti storici di Notre Dame, Philippe Villeneuve. Tra le ragioni che hanno portato a 'reclutarlo' per l'avvincente e non semplice sfida parigina, Blasi, intervistato dall'edizione fiorentina di Repubblica, ha individuato l'esperienza del suo studio in situazioni post terremoto. Proprio come quella castelnovese, ferita dalla terra storicamente ballerina di chi vive a cavallo tra Liguria, Toscana ed Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News