Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Dicembre - ore 16.09

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Saliceti, la mobilitazione scalda i motori: "Territorio massacrato"

Raccolta firme, volantinaggio e presidi. L'ex primo cittadino Baruzzo: "Sindaci smettano di dire nì e prendano una posizione".

LA PROTESTA
Saliceti, la mobilitazione scalda i motori: "Territorio massacrato"

Sarzana - Val di Magra - Una sessantina di persone si è raccolta oggi pomeriggio all'Arci di Santo Stefano per cominciare a organizzare la protesta contro la costruzione nella zona di Saliceti di un digestore anaerobico, impianto che produce gas metano partendo dai rifiuti organici. Presenti rappresentanti della varie consulte territoriali santostefanesi, dell'associazione 'Da Porta Nord alla Brina', del 'Comitato vivere bene la Macchia', del 'Comitato sarzanese difesa terrotorio', del 'Comitato di quartiere Piano di Vezzano'. Il gruppo si è ripromesso di dar vita a un direttivo - nel quale verosimilmente troveranno cittadinanza i vari sodalizi interessati alla questione - e ha messo nero su bianco una serie di azioni da concretizzare nei prossimi giorni e settimane: dalla raccolta firme al volantinaggio, dalle lettere alle istituzioni ai presidi, immaginando per il futuro anche la possibilità di organizzare cortei coinvolgendo più territori e persone possibile.

Tra gli intervenuti, l'attivista pentastellato Paolo Mosconi. "Chi ci dice che ci saranno controlli adeguati sull'organico in entrata? Magari l'impianto accoglierà anche resti di coltivazioni vegetali irrorate con sostanze chimiche. Questo impianto è un'operazione economica". Presente e pronto a dar battaglia anche un altro cinquestelle, il consigliere comunale vezzanese Tiziano Pucci, che ha avvisato: "Un impianto del genere non va dentro il Puc. Quando si decide di collocarlo in un posto, è sovraordinato a tutto". Presente anche un consigliere di parte santostefanese nella persona di Paola Lazzoni, che di 'Da Porta Nord alla Brina' è uno dei grandi propulsori.

C'era anche Sauro Baruzzo, ex sindaco socialista di Santo Stefano: "Il nostro territorio ha già dato, senza mai avere alcun ritorno. I sindaci di Vezzano e Santo Stefano devono smetterla di dire 'nì', dicano sì o no. E anche il presidente della Provincia non ha il coraggio di dire sì. Vogliamo sapere perché è stato escluso il sito Boscalino! Serve un'azione politica che parta innanzitutto dai consigli comunali, chiamati ad assumere una posizione". Il già presidente dell'ente Provincia ha anche messo in guardia circa la vicinanza dell'ipotetico impianto ai pozzi di Fornola.

"Il sindaco Abruzzo è favorevole, il sindaco Sisti vuole verificare alcune cose... forse se dal digestore escano profumi - ha detto Carla Bertolotti, portavoce di 'Vivere bene la Macchia' -. Si parla poi di espropri nel caso i proprietari di case e terreni non vogliano vendere: non è per forza così, gli espropri si possono fare solo se la maggioranza dei proprietari vuole vendere". E ancora: "Il digestore non lo vogliamo, il nostro territorio è massacrato. E l'impianto di Cairo Montenotte, attivo da un anno, ha già dato dei problemi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Quanto spenderete per i regali di Natale?



























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News