Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Settembre - ore 12.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
Ultimo aggiornamento: 21/09/2020 13:25:25 Sezioni 0 di 0

Regione aumenta quota per la piscina di Santa Caterina

con finanziamenti regionali
Regione aumenta quota per la piscina di Santa Caterina

Sarzana - Val di Magra - La Giunta Regionale, su proposta dell’assessorato allo Sport, ha disposto interventi di mantenimento e riqualificazione a favore di due impianti sportivi a valere sul Fondo strategico regionale. Nello specifico, sono stati approvati l’intervento di completamento dell’impianto natatorio di Santa Caterina nel Comune di Sarzana e il progetto di riqualificazione dello storico impianto sportivo “Nico Sapio” a Genova.

Per l’impianto di Santa Caterina, struttura di interesse sovracomunale con un potenziale bacino d’utenza in tutta la Val di Magra (Sarzana, Ameglia, Castelnuovo Magra, Arcola, Ortonovo, Santo Stefano Magra), Regione Liguria ha rimodulato l’intervento già approvato nel 2019, incrementando la quota relativa all’anno 2020 da 73.238,00 euro a 357.935,56 con un aumento di 284.697,56 euro.

Deliberato anche l’intervento di riqualificazione dell’impianto sportivo “Nico Sapio”, attualmente in disuso e in condizioni di degrado avanzato, per trasformare gli immobili in un complesso di interesse sociale e promozionale dell’attività sportiva, in cui possano svolgersi attività formative e agonistiche delle Federazioni Sportive Nazionali e dalle Discipline Sportive Associate riconosciute dal Coni. Il progetto definitivo di riqualificazione, approvato con delibera di Giunta comunale n.156 del 16 luglio 2020, prevede un importo complessivo di 5,4 milioni di euro, con un finanziamento a carico di Regione Liguria pari a 4 milioni di euro e un cofinanziamento a carico del Comune di Genova per la rimanente parte di 1,4 milioni di euro (26% dell’importo complessivo dell’opera).

L’impianto potrà ospitare manifestazioni ed eventi sportivi agonistici anche in vista di Genova Capitale Europea dello Sport 2024.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News