Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 14.17

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Recuperate 1.400 tonnellate di lavarone, venerdì ultime pulizie

A Marinella si lavora per arrivare al fine settimana con le spiagge pulite.

Recuperate 1.400 tonnellate di lavarone, venerdì ultime pulizie

Sarzana - Val di Magra - Per venerdì 7 giugno è prevista un’ulteriore pulizia straordinaria dell’arenile di Marinella con rastrellamento meccanico della sabbia in vista del fine settimana, il primo nel quale l’amministrazione comunale avvierà la gestione dei 350 metri di spiaggia libera. In una nota odierna infatti Palazzo Roderio spiega come “Mai come quest'anno, in seguito alle continue mareggiate, il mare ha continuato, con inesorabile costanza, a depositare, quotidianamente, sul litorale di Marinella il cosiddetto lavarone: vale a dire quel miscuglio di materiale vegetale proveniente dalle sponde del Magra che prima si nasconde sotto il moto ondoso e poi, una volta riemerso in superficie, finisce per depositarsi sulla riva”.

“Una quantità di materiale enorme: 1400 tonnellate di scarti vegetali oltre a 160 tonnellate di legno che ha letteralmente invaso il litorale. Tutto questo si è tradotto nella messa in atto di una pulizia straordinaria per il ripristino della spiaggia pubblica che, pur portata avanti con non poche difficoltà a causa del perdurare di una stagione meteorologica sfavorevole ed essersi protratta continuamente nel corso degli ultimi due mesi, è giunta a termine”.

“Il tutto con un risparmio economico notevole dato che, quest'anno, la Giunta Ponzanelli ha speso 15euro circa a tonnellata per il recupero e la movimentazione del materiale recuperato sulla spiaggia a fronte delle 50 euro circa a tonnellata spese dalla precedente Amministrazione. Nel dettaglio l'intervento di pulizia si è svolto in due fasi: la prima ha riguardato il recupero e l'accumulo del materiale sul retro spiaggia; la seconda il trasporto del materiale in tre impianti di smaltimento dove, per la prima volta, è stata messa in atto la vagliatura, vale a dire la separazione e il lavaggio del materiale stesso che consentirà il recupero di una buona percentuale di sabbia da utilizzare per il ripascimento dell'arenile, nel rispetto dei progetti previsti dal Parco di Montemarcello Magra, dal Piano Spiagge e, più in generale, dai valori di rispetto dell'ambiente marino oltre, naturalmente, a un notevole risparmio economico per tutto il materiale sabbioso che non dovrà essere smaltito”.

“In queste settimane - conclude la nota del Comune - continui sono stati i sopralluoghi sul litorale della frazione sarzanese da parte di amministratori e tecnici: l'ultimo stamani a cura dell'ufficio lavori pubblici coordinato dall'ingegner Andrea Donati che ha di fatto sancito la conclusione dell'intervento di pulizia salvo, ovviamente, l'arrivo di nuovi e malaugurati apporti di altro materiale sull'arenile marinellese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News