Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Novembre - ore 13.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Partono da Fiumaretta i lavori di riqualificazione degli argini

Siglato il contratto fra Comune e ditta. Lotto di Bocca di Magra sarà appaltato a inizio 2019. Bernava: "Auspichiamo un secondo intervento della Regione per sostenere le opere future".

lavori sulle due sponde del magra
Partono da Fiumaretta i lavori di riqualificazione degli argini

Sarzana - Val di Magra - E’ giunta al termine la procedura relativa alla gara di appalto per i lavori di riqualificazione urbana ed infrastrutturale delle arginature lungo il Fiume Magra. La firma del contratto tra il Comune di Ameglia e la ditta appaltatrice Costruzioni srl di Lucca permetterà la consegna ufficiale dei lavori. Si tratta di una prima tranche di interventi necessari a restituire il giusto decoro nelle frazioni a seguito del cantiere che ha visto la realizzazione degli argini bassi nel tratto terminale del Magra.

Il masterplan dell’architetto Lunardini, nel primo lotto esecutivo, prevede la posa dei parapetti e la riqualificazione dell’area compresa tra via del Botteghino ed il Pilota, riorganizzando i percorsi pedonali, sistemando le aree verdi con un nuovo tappeto erboso, nuove piante e nuovi moderni arredi urbani, prevedendo inoltre una nuova area giochi idoneamente arredata. "La priorità sarà proprio l’installazione di tutte le ringhiere in corrispondenza delle scale e delle rampe a scavalco delle arginature, in entrambe le frazioni - piega l’Assessore ai Lavori Pubblici Andrea Bernava - questo principale intervento, per altro non previsto nel progetto originale degli argini bassi, permetterà prima di tutto di poter collaudare l’opera e di mettere in sicurezza le strutture. In merito alle tempistiche è stato stilato un primo cronoprogramma in cui la fornitura e posa dei parapetti sono previste nella prima parte di dicembre, a seguire il cantiere si concentrerà su Fiumaretta stimando la chiusura delle opere per la primavera. Differentemente il lotto di Bocca di Magra verrà appaltato nei primi mesi del 2019". E’ stato concordato nelle prossime settimane un sopralluogo congiunto in cantiere tra rappresentanti del Comune di Ameglia e di Regione Liguria per valutare l’organizzazione e l’andamento dei lavori.

"L’incontro con l’Assessore Giampedrone è di fondamentale importanza per la realizzazione e la prosecuzione delle opere di riqualificazione urbana nel nostro territorio" continua Bernava, "Per portare a termine l’intero masterplan occorrono almeno altri 500 mila euro, a tale proposito l’Amministrazione Comunale auspica un secondo intervento della Giunta Toti per sostenere le opere future che permetteranno il rilancio delle frazioni turistiche di Ameglia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News