Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Aprile - ore 16.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Orgoglio pesto anche a Sarzana, appuntamento in Piazza Matteotti

Orgoglio pesto anche a Sarzana, appuntamento in Piazza Matteotti

Sarzana - Val di Magra - Oggi Sarzana si colorerà di verde-basilico, con un'intera giornata dedicata alla promozione della candidatura del Pesto Genovese al mortaio a patrimonio UNESCO, "pestate" collettive in piazza Matteotti dalle ore 15,00 (in caso di maltempo nell'atrio del Palazzo comunale).
L'obiettivo dell'iniziativa è la raccolta firme a cui saranno chiamati tutti i cittadini, per sostenere la richiesta di inserire la tradizione del Pesto al mortaio fra i beni immateriali dell'Umanità UNESCO.
La partecipazione alla giornata del pesto a Sarzana è libera. Possono partecipare tutti: uomini e donne, ragazzi e anziani, italiani e stranieri, non si possono usare frullatori.
Chi vuole partecipare si dovrà portare da casa o acquistare nei negozi specializzati un mortaio di marmo e un pestello in legno, mentre gli ingredienti occorrenti per un buon pesto (Olio extravergine d'oliva, pinoli, aglio, sale, formaggio parmigiano e sardo stagionato) saranno forniti dalla Regione Liguria.
Ai partecipanti verrà fornito un grembiule e vari gadget. La manifestazione non è competitiva, ma il pesto verrà assaggiato e verrà emesso un giudizio.
Per prenotazioni: comune di Sarzana, ma si può partecipare anche senza aver riservato.

A Sarzana il pesto ha una storia antica. Da sempre usato per condire la pasta, talvolta accompagnato da fagiolini verdi e pezzetti di patata o anche di zucchine sarzanesi, o aggiunto generosamente nel piatto di un buon minestrone o condimento del tipico testarolo sarzanese. Sarzana ospita anche alcune importanti aziende produttrici di pesto, che vendono in Italia e all'estero il loro pregiato prodotto, oltre alla produzione artigianale di gastronomie e pasta fresche e di ristoranti che lo fanno in proprio. Nelle campagne sarzanesi si trova poi la più grande produzione di basilico genovese DOP, base indispensabile per la riuscita di un vero pesto ligure.

#OrgoglioPesto: una firma per il Pesto Patrimonio UNESCO
A fine 2015 è stata presentata la domanda per la candidatura del Pesto Genovese quale patrimonio culturale immateriale dell'umanità. La richiesta riguarda la salvaguardia dell'antica tecnica del mortaio e del suo valore storico e sociale.
Attualmente la domanda sta per essere presa in considerazione dal Comitato Interministeriale Italiano dell'UNESCO perché il Pesto al Mortaio possa essere ammesso nella "tentative list" e quindi procedere lungo l'iter internazionale.
Presso i banchi allestiti dal comune di Sarzana sarà possibile firmare la petizione all'UNESCO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?


























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News