Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Settembre - ore 09.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nuovi giardini, Comitato di Bocca di Magra incassa sostegno di altri professionisti

Professionisti, tecnici, studiosi e accademici offrono il proprio contributo all'Amministrazione per elaborare "soluzioni migliorative".

Nuovi giardini, Comitato di Bocca di Magra incassa sostegno di altri professionisti

Sarzana - Val di Magra - Dopo il sostegno dell’associazione internazionale di architettura ILAUD e del Comitato scientifico del progetto “Terre di confine e spazi in trasformazione”, anche architetti, storici dell’arte, geografi e archeologi raccolgono l’appello del Comitato di Bocca di Magra.
I firmatari sono professionisti, tecnici, studiosi e accademici che offrono il proprio contributo all’Amministrazione comunale di Ameglia e all’Arch. paesaggista Giuseppe Lunardini (che ha firmato il progetto di “riqualificazione”) per elaborare soluzioni migliorative al progetto oggi in realizzazione.
Tra i primi firmatari sono alcuni membri del Comitato scientifico di “Terre di confine e spazi in trasformazione”: il prof. arch. Paolo Ceccarelli, cattedra UNESCO “Pianificazione urbana e regionale per lo sviluppo locale sostenibile” all’U. di Ferrara (Ceccarelli è già rettore IUAV Venezia, fondatore e già preside della facoltà di Architettura dell’università ferrarese); la storica dell’arte Marzia Ratti, amegliese, docente all’U. di Genova, già responsabile dei servizi culturali del Comune di La Spezia; e la prof.ssa Elena Dell’Agnese, geografa, vicepresidente dell’International Geographical Union e della Società Geografica Italiana, presidente del corso di laurea specialistica in “Turismo, territorio, sviluppo locale” all’Università di Milano-Bicocca.

Firma la lettera anche Maddalena Scarzella, nipote dell’Arch. Luisa Castiglioni che circa cinquant’anni progettò i Giardini pubblici di Bocca di Magra oggi oggetto della “riqualificazione” firmata Lunardini; Scarzella, architetto di formazione, è oggi la responsabile della prestigiosa Galleria Carla Sozzani di Milano. Dopo altri nomi di rilievo, chiude la lista dei firmatari (che ancora è aperta a nuove adesioni) il nome della prof.ssa Luisa Rossi, geografa all’U. di Parma, e quello della prof.ssa Aurora Scotti, storica dell’arte, massima esperta mondiale di Giuseppe Pellizza da Volpedo e già ordinario in storia dell’architettura al Politecnico di Milano.

Nella loro lettera i firmatari auspicano “un'urgente revisione dell'idea progettuale con proposte migliorative” evidenziando come “qualora la piazza di cemento giungesse a completamento” sarebbe ancora possibile intervenire con idee che “non stravolgerebbero il quadro generale del progetto in essere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News