Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 20 Giugno - ore 20.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Niente bando, il Comune gestirà le spiagge libere

Delibera di giunta chiude il discorso sui 350metri di litorale sui quali saranno garantite pulizia e salvataggio dall'8 giugno al 30 settembre.

pronti 36mila euro per marinella
Niente bando, il Comune gestirà le spiagge libere

Sarzana - Val di Magra - Sarà direttamente il Comune di Sarznaa a gestire il servizio di vigilanza, salvataggio e pulizia nei circa 350 metri di spiaggia libera di Marinalla che vanno dalla struttura balneare “Associazione sport natura” al “Bagno Roma”. Niente bando per l'assegnazione delle spiagge dunque, ma indicazioni precise al dirigente del Demanio marittimo il quale sulla base di quanto contenuto nella delibera di giunta approvata due giorni fa, dovrà affidare i servizi minimi per i bagnanti.

Sulle spiagge libere saranno infatti garantiti: servizio di vigilanza e salvataggio in mare, pulizia e riduzione dell'impatto ambientale con l'installazione di due isole ecologiche per la raccolta differenziata e relativo monitoraggio. Inoltre saranno messe in atto campagna di sensibilizzazione ambientale con almeno due iniziative rivolte ai bambini su tutela dell'ambiente marino-costiero e fonti di inquinamento marino, mentre saranno poste in essere anche azioni di tutela delle pari opportunità e delle disabilità con la fornitura di due passerelle in legno e sedie “job” per il trasporto in acqua. Per il momento non sono previsti per la somministrazione di cibi e bevande né servizi igienici.

Un percorso (condiviso con tutti gli enti preposti) che per il Comune costerà una spesa di circa 36mila euro necessari per il personale che si occuperà di vigilanza, salvataggio e pulizia (e per tutte le altre necessità) nel periodo complessivo dall'8 giugno al 30 settembre. Tagliati fuori dunque i titolari dei bagni Maestrale, Grecale e Capannina che per anni avevano gestito quel tratto di litorale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News