Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Aprile - ore 16.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Mancano dei permessi, Upim di Sarzana chiude temporaneamente

Inaugurato giovedì il punto vendita della Variante è stato costretto a mettersi in regola dopo la denuncia del consigliere di opposizione Carlo Rampi.

Mancano dei permessi, Upim di Sarzana chiude temporaneamente

Sarzana - Val di Magra - E' durata poche ore l'apertura del nuovo negozio Upim sulla Variante Aurelia. Inaugurato giovedì infatti il punto vendita sarzanese del catena ieri è stato costretto a chiudere nel primo pomeriggio perché non in possesso di tutte le licenze necessarie.

Una lacuna di cui si è accorto il consigliere comunale d'opposizione Carlo Rampi il quale dopo una verifica presso gli uffici comunali e poi in loco nel negozio ha denunciato l'inadempienza alla Polizia municipale facendo presente come i titolari non fossero in possesso del parere dell'Arpal sull'insonorizzazione.

“Upim è un marchio serio e verso il quale nutro profondo rispetto visto che ha portato nuove assunzioni sul territorio – puntualizza l'esponente di Fratelli d'Italia –, ma quello che è accaduto ha dell'incredibile e riguarda gli uffici comunali ma anche l'assessore Caprioni. Contrariamente a quanto avviene di solito, specie per i cittadini, la pratica relativa all'apertura è stata eccezionalmente rapida visto che in circa trenta giorni è stata fatta anche la conferenza dei servizi. Mancavano solo l'autorizzazione dell'ufficio tecnico, arrivata ieri mattina, e quella di Arpal che probabilmente arriverà subito dopo Pasqua. Cose – sottolinea Rampi - di cui erano a conoscenza sia gli uffici che la giunta, così come sapevano che il negozio sarebbe stato inaugurato il 29 marzo. Invece nessuno ha avvertito il personale che per due giorni ha lavorato senza permessi. Una cosa gravissima”.

Così mentre la direzione ha deciso di chiudere preventivamente in attesa di avere tutte le carte in regola, poco dopo la segnalazione inoltrata dal consigliere è partita da Palazzo Roderio tramite posta certificata una diffida all'esercizio delle operazioni commerciali e nei prossimi giorni dovrebbe arrivare anche una sanzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?


























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News